il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


PESCAROLO

Delitto di Pescarolo, Nadia Gaggia trasferita a San Vittore

Ha lasciato il reparto di psichiatria dell'ospedale di Cremona la 69enne che martedì 2 giugno ha ucciso il marito Giuseppe Pasquali a colpi di candelabro

Delitto di Pescarolo, Nadia Gaggia trasferita a San Vittore

PESCAROLO - Nadia Gaggia, la 69enne che martedì 2 giugno ha ucciso a colpi di candelabro il marito 73enne Giuseppe Pasquali è stata trasferita nel carcere di San Vittore. Da martedì 9 giugno, la donna ha quindi lasciato il reparto psichiatrico dell’ospedale Maggiore di Cremona nel quale era piantonata in stato d'arresto con l'accusa di omicidio volontario.

L'uomo - secondo la ricostruzione dell'omicidio fatta dai carabinieri - è stato colpito dalla moglie mentre era nella vasca da bagno. La moglie, dopo averlo colpito ripetutamente, ha chiamato la figlia, che abita in paese, a Pescarolo. Ed è stata proprio la figlia Ilenia, maestra a Vescovato, a chiamare i soccorsi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

09 Giugno 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000