il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Via Bergamo come un circuito, i residenti chiedono sicurezza

A dare ulteriore voce alla protesta un incidente avvenuto mercoledì scorso

Via Bergamo come un circuito, i residenti chiedono sicurezza

Incidente in via Bergamo a Cremona

CREMONA - Auto che sfrecciano a velocità elevate, a volte anche oltre cento chilometri orari. Mezzi pesanti che transitano anche loro oltre i limiti e provocano vibrazioni molto forti, che tolgono il sonno, soprattutto all’alba, quando tutto si rimette in moto. E poi tante domande ancora senza risposta e una serie di passi non ancora compiuti ma attesi da centinaia di residenti. A dare la stura all’ennesima raffica di proteste è stato l’incidente avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 3 giugno, uno scontro tra auto avvenuto all’altezza di via Dalerio.

«Troppi veicoli vanno a velocità elevata - sottolinea Gianangelo Bonardi, ingegnere, membro del comitato di quartiere, uno dei residenti che a suo tempo ha preso contatto con l’amministrazione nel tentativo di cambiare le cose - soprattutto al mattino presto e alla sera. Tanti, tra coloro che da lontano vedono il semaforo verde, pur di passare in tempo, pigiano sull’acceleratore. Morale: molti mezzi raggiungono e superano i cento chilometri all’ora. Tempo fa abbiamo parlato con il slimiti di velocitàindaco e con gli assessori, per rappresentare loro quel che accade; per far capire che se non si inverte la rotta il rischio è quello di trovarci davanti a un incidente mortale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

06 Giugno 2015

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2015/06/07 - 15:03

    Concordo con They, parole sante. Nascondersi e ripararsi dal sole belli tranquilli in nome della sicurezza stradale, mi fa proprio schifo.

    Rispondi

  • They

    2015/06/07 - 07:07

    Probabilmente è più redditizio mettere un vigile con telelaser seminascosto sulla tangenziale. Non crediate che al comune importi molto la sicurezza ma solo fare cassa...

    Rispondi

  • enrico

    2015/06/06 - 12:12

    Troppo pochi i controlli non solo la mattina presto ma anche durante il resto del giorno e della notte.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000