il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Fiamma e Chiappani sospesi dal Pd

Presa di posizione della segreteria cittadina dei democratici nei confronti dei due consiglieri 'dissidenti'

Fiamma e Chiappani  sospesi dal Pd

La sede del Pd a Cremona

CREMONA - Con un comunicato a firma di Eleonora Sessa, la segreteria cittadina del Pd interviene in merito a dichiarazioni rilasciate dai 'dissidenti' Renato Fiamma e Carla Chiappani: "In riferimento alle ennesime dichiarazioni dei consiglieri Renato Fiamma e Carla Chiappani, ci teniamo a chiarire, per corretta informazione e rispetto degli elettori, che nessuno dei due rappresentanti è più iscritto al Partito Democratico. In effetti, è prassi che ogni persona che decide di abbandonare il gruppo del partito a cui appartiene all’interno di qualunque organo istituzionale, automaticamente, venga sospesa. Inoltre, riteniamo giusto comunicare che all’interno del Pd cittadino non si è manifestato alcun malumore per quanto riguarda le ultime nomine in così importanti enti, anzi. A questo punto, piuttosto, il quesito che può sorgere spontaneo, forse, è proprio come queste persone possano dire di essere a conoscenza di scontentezze interne, non avendo più alcun rapporto con il partito. Vogliamo ricordare, infine, che i due consiglieri che si fregiano di far parte del cosiddetto gruppo chiamato 'Con Renzi per Cremona' sono stati diffidati a livello nazionale dall’utilizzare il nome del nostro segretario nazionale, soprattutto se per identificare un’inesistente formazione politica. Risulta, pertanto, inutile perdersi in polemiche con chi aspira esclusivamente ad un minimo di visibilità mediatica".

16 Maggio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000