il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Donna scippata in via Plasio

E' successo sabato in pieno giorno, indaga la Polizia

Donna scippata in via Plasio

CREMONA - Un altro scippo nel cuore della città. Un’altra donna presa di mira da un malvivente senza scrupoli che le ha strappato la borsa per portarle via tutto quel che aveva in quel momento con sé. Preoccupa, e non poco, quel che è accaduto sabato scorso, a metà pomeriggio, nei pressi di via Plasio, a poche decine di metri in linea d’aria dalla Galleria XXV Aprile.
Nel mirino è finita una donna di circa quarant’anni. Tutto si è svolto intorno alle 16, nell’arco di pochi istanti. Un movimento fulmineo e l’aggressore ha messo a segno il colpo. Poi la fuga. Non lo ha fatto desistere il fatto che a quell’ora del sabato, tutt’ intorno, ci sono decine di passanti.
Negli istanti successivi è scattato l’allarme. La titolarità delle indagini appartiene alla polizia. Gli agenti della questura, una volta raccolto ogni elemento utile, si sono dati da fare per imboccare al più presto la pista buona. Nella mattinata di ieri gli agenti sono tornati sul luogo per cercare di scaricare le immagini di alcuni circuiti di videosorveglianza installati in quel quadrante della città. Proprio da quei frame potrebbero arrivare riscontri deisivi per individuare l’aggressore.
La vicenda ha lasciato senza parole e molto preoccupati, decine di residenti del centro che hanno appreso quanto accaduto già nelle fasi successive i fatti. Tra l’altro questo scippo avviene a un paio di settimane da un’aggressione simile, ma dalle conseguenze più gravi, quella che ha visto un’altra donna vittima di una rapina in via Garibotti tre settimane fa. 

 

 

27 Aprile 2015

Commenti all'articolo

  • Fabio

    2015/05/03 - 12:12

    Denunciare è più che giusto e legittimo ma poi, se li prendono, a cosa li condanneranno? C'è pure la legge della depenalizzazione!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000