il network

Venerdì 02 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONESE

Armi rubate e sequestrate, l'ombra della 'Ndrangheta

Erano state razziate nella nostra provincia e sono state ritrovate a Mariano Comense

Armi rubate e sequestrate, l'ombra della 'Ndrangheta

Finanza e carabinieri con le armi sequetrate

CREMONA - C’è la conferma ufficiale degli inquirenti: alcune delle pistole e alcuni dei fucili sequestrati a Mariano Comense mercoledì 22 aprile, trovati in un garage durante una perquisizione arrivata al culmine di un’inchiesta gestita gomito a gomito da carabinieri e Guardia di finanza, sono stati rubati nel Cremonese, nel corso di almeno due distinti furti in abitazione. «Ma per ora — puntualizzano gli investigatori — non possiamo dire dove e nemmeno aggiungere altro. Le indagini sono in pieno corso e sono delicate». E lo sono, stando a indiscrezioni, perché sull’arsenale spuntato nel box in provincia di Como si starebbe allungando l’ombra inquietante della ‘Ndrangheta.

 

Le armi ritrovate sono: un kalashnikov, un mitragliatore Ak47 di fabbricazione jugoslava completo di serbatoio e munito di 74 proiettili calibro 7.62, due fucili a canne mozze (uno di questi sarebbe proprio quello razziato nel Cremonese e poi modificato attraverso il taglio della canna), tredici fucili monocanna da caccia (anche due di questi spariti nel territorio e gli altri fra Bresciano e Varesotto). Ancora: tre pistole calibro 6.35 con matricola abrasa, complete di caricatori e 28 proiettili, una Magnum calibro 357, un revolver calibro 45 con matricola abrasa e 150 proiettili, una Tokarev 7.62 di produzione serba con matricola punzonata e quindi illeggibile, quattro silenziatori.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

23 Aprile 2015

Commenti all'articolo

  • enrico

    2015/04/24 - 12:12

    E Renzi vuole limitare le armi detenute e Acquistate Legalmente quando dopo in giro trovi armi di tutti i tipi anche militari .

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000