il network

Mercoledì 24 Maggio 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


ACQUANEGRA CREMONESE

Disabile cade nel navigabile, salvato da podista e pompieri

Un uomo che stava facendo jogging lo ha tenuto vicino a riva allungandogli un bastone in attesa dell'arrivo dei vigili del fuoco

canale navigabile

ACQUANEGRA CREMONESE - Disabile salvato dalle acque del canale navigabile grazie alla presenza di spirito di un podista e alla rapidità dei vigili del fuoco che lo hanno portato a riva.

 

E' successo tutto tra le 15.30 e le 16 di giovedì 23 aprile. Un 65enne disabile, per cause ancora da accertare, è caduto nel canale navigabile. Un passante che stava facendo jogging lungo le rive del corso d'acqua ha notato una persona in difficoltà. Non ha perso tempo, ha trovato un bastone e l'ha allungato verso il 65enne che si è aggrappato al pezzo di legno. Il podista, mentre cercava di tenere vicino a riva l'uomo caduto in acqua, ha telefonato ai vigili del fuoco. Una squadra si è precipitata sul posto e uno dei pompieri si è tuffato in acqua riuscendo ad assicurare il 65enne con un cordino galleggiante. Nel frattempo, gli altri vigili del fuoco hanno calato nel corso d'acqua una barella toboga che è stata fatta scivolare sotto il corpo del disabile. A quel punto, per mezzo di una scala appoggiata alla sponda in cemento del canale navigabile e utilizzata come scivolo, la barella è stata trascinata a riva.

 

Il 65enne, residente ad Acquanegra, è stato trasportato all'ospedale Maggiore di Cremona per accertamenti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

23 Aprile 2015

Commenti all'articolo

  • Giampietro

    2015/04/23 - 21:09

    Al Di la' della prontezza dell' avvistatore e dell'opera dei Vigili del Fuoco, mai abbastanza ringraziati, quel signore deve sentirsi come un. " Miracolato. Non in senso religioso, ma perche' per altre persone, sia pure in una vettura, la conclusione.e' stata tragica. G.M.

    Rispondi