il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Profughi: non c'è più posto

Nuovi arrivi nella giornata di giovedì 16 aprile e altri quattro o cinque migranti sono attesi per venerdì, don Pezzetti: 'Se non parte nessuno non potremo più garantire ospitalità'

Profughi: non c'è più posto

Alcuni degli ultimi migranti arrivati a Cremona

CREMONA - La previsione, scontata, sul probabile nuovo arrivo di profughi dopo i 18 approdati alla Casa dell’Accoglienza mercoledì [LEGGI] si è rivelata fondata: giovedì 16 aprile, un altro contingente è stato assegnato a Cremona, nello specifico dieci uomini e tre donne, che dopo l’approdo in via Sant’Antonio del Fuoco intorno alle 14 e l’identificazione in questura fra le 15 e le 17, sono stati distribuiti fra lo stesso polo della Caritas, dove sono rimasti i dieci ragazzi, e la struttura ‘Braccia Larghe’ di Romanengo, dove hanno invece trovato alloggio le giovani.

 

Don Antonio Pezzetti ha già dichiarato le difficoltà della Caritas [LEGGI] : "Se non ci saranno partenze potremo garantire solo la prima accoglienza, non ci sono più posti". Considerando come già venerdì 17 si attenda l’arrivo di altri quattro, cinque migranti, sarà indispensabile individuare soluzioni alternative. Senza escludere l’ipotesi della requisizione forzata di immobili vuoti disponibili. Se ne discuterà, venerdì stesso, al vertice convocato per le dieci in prefettura a Milano.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

16 Aprile 2015

Commenti all'articolo

  • enrico

    2015/04/17 - 12:12

    Mi auguro che la chiesa in questa gente trovi dei credenti. Sicuramente hanno perso me.

    Rispondi

  • xxx

    2015/04/17 - 10:10

    E' inutile....il governo per l'ennesima volta sta mentendo agli Italiani.....l'ultimo gommone dove dei musulmani hanno buttato a mare 12 clandestini,perchè "CRISTIANI",non risulta a nessuno che scappavano dalle guerre....nei loro paesi d'origine infatti non sono in atto nessuna guerra..... questo governo di cialtroni prima se ne va e meglio e' per il POPOLO ITALIANO.....

    Rispondi

  • Antonio

    2015/04/17 - 10:10

    Ma il Sig. Sindaco , come ha lui stesso dichiarato, ha sei immobili di proprietà....iniziamo da quelli, poi c'è la casa della Boldrini e di tutti i ben pensanti di sinistra....

    Rispondi

  • arcelli

    2015/04/17 - 01:01

    requisizione forzata di immobili?ma quella non viene fatta in guerra??Pur di appiopparci profughi e far guadagnare milioni alla Caritas e amici loro,stravolgono il diritto internazionale,siamo alle comiche.........che schifo di Stato siamo diventati??Adesso obbligheranno tutti a ospitare illimitati africani anche nelle case private o si verrà condannati per razzismo e diventeremo una colonia nera per obblighi morali di non so che tipo............

    Rispondi

  • arcelli

    2015/04/17 - 01:01

    Cremona invasa da questi schifosi esseri.................bella vetrina e bel decoro ,soprattutto in centro

    Rispondi

Mostra più commenti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000