il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Convegno sull'ideologia Gender patrocinato dal Comune: interrogazione del Pd e Arcigay polemico

Convegno sull'ideologia Gender patrocinato dal Comune: interrogazione del Pd e Arcigay polemico

CREMONA - Il Pd ha presentato un'interrogazione sul patrocinio concesso dal Comune di Cremona al convegno previsto per giovedì 16 aprile in palazzo Cittanova “ideologia Gender fra scuola e famiglia” sulla 'teoria gender'. Polemico anche l’Aricigay.

 

“Il convegno è organizzato dalla componente più conservatrice del mondo cattolico, purtroppo con la collaborazione dell'Ufficio Pastorale Familiare della Diocesi di Cremona, le cui posizioni, incredibilmente sempre più radicali in materia di parità di diritti e lotta alle discriminazioni, cominciano a destare sconcerto anche fra molti fedeli del nostro territorio. Confidiamo che proprio la sponsorizzazione di una istituzione religiosa generalmente ritenuta affidabile come l'Ufficio per la Pastorale Familiare sia alla base di questo patrocinio da parte del Comune di Cremona, che speriamo in futuro approfondisca meglio i contenuti dei convegni ai quali viene concessa la collaborazione del Comune".

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

16 Aprile 2015

Commenti all'articolo

  • sergio

    2015/04/17 - 09:09

    ma l'Arcigay ha davvero detto all'Ufficio pastorale familiare della diocesi quello che deve fare? sono loro che dettano la linea al vescovo? E' sempre più chiara l'arroganza con la quale si propongono. L'incontro poi mira ad una educazione del cuore e della ragione: sono forse argomenti che non interessano all'arcigay e al PD nostrano?

    Rispondi

  • sergio

    2015/04/16 - 19:07

    la dichiarazione di arcigay dice: "caro mondo cattolico, tu devi ascoltare noi quando si parla di gender. E tu, ufficio pastorale familiare, come ti permetti di dare ancora retta al Magistero della Chiesa Cattolica e al Papa, siamo NOI il tuo riferimento quando si parla di omosessualità. Conta solo la nostra opinione." Il sottotitolo : Una serata per “promuovere una riflessione critica su quanto sta accadendo in questi mesi in Italia e per indicare come resistere educando il cuore e la ragione” . Hanno paura all'arcigay che, educando cuore e ragione, i loro dettami vengano sbugiardati? dovrebbero invece sostenere questi incontri.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000