il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Truffa monete antiche, assolti commercialista e gioielliere

monete d'oro

CREMONA- Assolti la commercialista Pierangela Stifanelli e l'orefice Ivan Bodini perché "il fatto non sussiste". Si chiude il capitolo della cosiddetta 'truffa delle monete antiche'.

 

I fatti si riferiscono all’estate del 2009 e riguardano i fratelli Paolo (ex cliente della Stifanelli) e Piera, di Busseto. AL centor della vicenda la vendita di monete d’oro antiche del valore di 120mila euro. Paolo sosteneva di aver incassato «una prima tranche» di 9.500 euro dalle mani (il contante era in una busta) della commercialista in un bar di Cremona «e poi di non aver più visto né monete né denaro».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

13 Aprile 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000