il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Cerca di disfarsi della droga, arrestato dai carabinieri

Fermato nel corso di un controllo stradale ha cercato di disfarsi della cocaina lanciando un involucro dal finestrino dell'auto

Cerca di disfarsi della droga, arrestato dai carabinieri

CREMONA - Alla vista dei carabinieri ha cercato di disfarsi della droga gettandola dal finestrino dell'auto, il tentativo non è sfuggito ai militari che lo hanno bloccato e arrestato. Nei guai - con l'accusa di detenzione di stupefacente ai fini di spaccio - è finito un albanese di 26 anni, residente in città e pregiudicato. Era in possesso di alcuni grammi di cocaina, contenuti in un pacchetto di sigarette.

 

E' successo in via Giuseppina, intorno alle 12 del giorno di Pasqua. I carabinieri - della stazione di Cremona e del nucleo radiomobile - erano impegnati in controlli durante le festività pasquali quando hanno intercettato la vettura con a bordo lo straniero. I militari hanno fermato l'auto per un normale controllo stradale e il conducente ha tentato di liberarsi dell'involucro con i tre grammi di cocaina lanciandolo dal finestrino. I carabinieri hanno quindi deciso di svolgere ulteriori accertamenti e hanno perquisito l'abitazione del 26enne trovando altre otto dosi da un grammo, del medesimo stupefacente, già confezionate. 

 

Sono in corso indagini per individuare i canali di provenienza della droga e i consumatori che si rivolgevano all'albanese per approvvigionarsi di cocaina

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

07 Aprile 2015

Commenti all'articolo

  • They

    2015/04/08 - 06:06

    Ma perché i pregiudicati fanno di tutto per commettere ulteriori reati? Ma perché stranieri pregiudicati girano liberi nel nostro paese e non vengono espulsi?

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000