il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Addio a don Giancarlo Gremizzi, da anni malato di Sla

Lutto in diocesi: il sacerdote è stato 30 anni a San Sebastiano (diceva messa nella chiesetta dei 'Mortini') e insegnante al liceo Aselli, funerali mercoledì 8 alle 10.30 alla Beata Vergine di Caravaggio

Addio a don Giancarlo Gremizzi, da anni malato di Sla

Don Giancarlo Gremizzi

CREMONA - È morto il giorno di Pasqua, nel pomeriggio, poco dopo le 18, presso la casa di cura Ancelle della Carità di Cremona, dove era ricoverato da settembre, don Giancarlo Gremizzi. Il sacerdote cremonese, che avrebbe compiuto 65 anni il prossimo 28 giugno, per 30 anni insegnante di religione a scuola, in particolare al liceo scientifico Aselli di Cremona, da ormai diversi anni era immobilizzato a causa della Sla (sclerosi laterale amiotrofica). Il funerale sarà mercoledì 8 aprile alle 10.30 alla Beata Vergine di di Caravaggio in viale Concordia. Nella giornata di lunedì 6 aprile la camera ardente alle Ancelle. Don Gremizzi lascia due fratelli, Luciano e Gianluigi.

 

Don Giancarlo ha avuto il primo incarico come vicario nella parrocchia di Soresina. Dopo due anni il ritorno a Cremona, a Sant'Agostino. Nel 1986 il trasferimento a San Sebastiano, sempre in città, dove ha continuato a svolgere l’incarico di vicario per oltre 30 anni, sino al sopraggiungere della malattia. Don Giancarlo diceva messa nella chiesa di via Rialto, i 'Mortini', alle 11.30 della domenica.

 

 

06 Aprile 2015

Commenti all'articolo

  • alessandro

    2015/04/07 - 09:09

    anche il mio..intelligente e "moderno". un ciao commosso dongre

    Rispondi

  • arcelli

    2015/04/06 - 15:03

    ironico e brillante,è stato mio docente di religione al Liceo Aselli.Mi dispiace davvero molto...........RIP

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000