il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Derubata della spesa davanti a casa

Pupilla Bergo ha appoggiato le borse sul marciapiede ed è entrata in casa per disattivare l'allarme, i predoni hanno approfittato rapidamente della situazione

Derubata della spesa davanti a casa

Uno scorcio di via Fulcheria a Castelleone

CASTELLEONE - Derubata della spesa davanti a casa. Nel pomeriggio del venerdì santo e alla luce del sole. Vittima del furto, la presidente del Mercatino d’antiquariato, Pupilla Bergo, tradita da una sua distrazione ma più che altro dalla scaltrezza dei ladri, velocissimi nell’approfittare di una situazione a loro favorevole.

 

La donna, dopo essere andata al supermercato, rientra nel proprio quartiere, parcheggia l’auto in via Fulcheria, davanti alla propria abitazione, e appoggia i borsoni della spesa tra la vettura e il muro di cinta. A quel punto, entra in casa per togliere il giaccone e disattivare l’allarme: ritarda un paio di minuti a ritirare gli acquisti e quando esce non li trova più. Era la spesa per le festività pasquali, uno scontrino da 172 euro.

 

La presidente del Mercatino ha poi sfogato la propria amarezza su Facebook, ricevendo la solidarietà di diversi concittadini e indicando come possibili autrici del furto due zingare avvistate poco prima di parcheggiare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

04 Aprile 2015

Commenti all'articolo

  • They

    2015/04/05 - 11:11

    Secondo Voi, chi sono i carcerati? 1. Chi è rinchiuso in una cella, riceve vitto e cure mediche 24H al giorno e non si deve preoccupare di nulla 2. Chi ha paura di ritirare la pensione o un prelievo al bancomat, chi non può più aprire quando suonano alla porta perchè viene truffato, chi non può andare a far spesa perchè al rientro trova la casa devastata, chi per fare una visita medica deve aspettare 3 mesi, chi oggi va al lavoro con l'ansia di essere licenziato perchè c'è crisi. A voi le risposte.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000