il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Buco nel muro e razzia al bar

I ladri si sono aperti un varco a colpi di piccone nella parete di una officina (dalla quale non è stato rubato nulla) per accedere al Fennec

Buco nel muro e razzia al bar

Il buco praticato dai ladri

CASTELLEONE - L’irruzione in un’officina, un varco creato nel muro a colpi di piccone e poi il saccheggio del bar retrostante. La ‘banda del buco’ ha fatto tappa anche a Castelleone. Domenica 15 marzo ha preso di mira il Fennec, tavola calda con sede in via dei Mastai, in piena zona industriale. Bottino complessivo del colpo: 1.500 euro in contanti più qualche altro centinaio di euro dovuto al furto di bibite, succhi, birre e altri prodotti da banco. Più consistenti sono i danni.

 

Per entrare nel locale, la gang ha praticato un buco nel muro della dispensa, che confina con la parete di un’officina. Il raid è partito proprio da lì, dal capannone di un altro imprenditore dal quale non è stato portato via nulla. Sul fronte delle indagini, i carabinieri di Castelleone hanno eseguito un accurato sopralluogo, isolando e fotografando diverse impronte rivenute sul pavimento. Un altro elemento importante è rappresentato dalle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

16 Marzo 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000