il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Scontri davanti al Dordoni, perizia genetica

Verranno analizzati anche computer, telefonini e account dei social network

Scontri davanti al Dordoni, perizia genetica

Emilio Visigalli

CREMONA - Prima la perizia medico legale, poi quella informatica su computer, telefonini e account dei social network. Ora il dna. Nell’ambito dell’indagine a carico di dieci militanti di CasaPound e di cinque del centro sociale Dordoni per rissa aggravata e per tentato omicidio (quest’ultima accusa è per ora formulata contro ignoti), gli inquirenti cercano tracce biologiche, sangue e saliva, sul materiale sequestrato in relazione agli scontri accaduti fuori dal centro sociale il 18 gennaio scorso, quando Emilio Visigalli, 50 anni, militante storico del centro sociale Dordoni, era stato preso a sprangate alla testa e al torace e ridotto in coma, dal quale è uscito qualche tempo fa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

04 Marzo 2015

Commenti all'articolo

  • They

    2015/03/05 - 06:06

    Perché spendere tutti questi soldi e risorse per risolvere un caso che alla fine non porterà a nulla? La gente comune preferirebbe che venissero messe in campo più energie per fermare i furti in appartamento e le truffe agli anziani, naturalmente si chiede al legislatore di iniziare a calcare la mano su questi delinquenti con leggi adeguate...

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000