il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SAN DANIELE PO

Ustioni alle mani e all'addome, grave un mungitore 24enne

Il lavoratore è stato trasportato al Niguarda di Milano con l'elisoccorso

Ustioni alle mani e all'addome, grave un mungitore 24enne

SAN DANIELE PO - Si è bruciato le mani e l'addome subito dopo essersi disinfettato le mani  con l'alcol prima di iniziare il turno di lavoro. Un mungitore 24enne di Stagno Lombardo è riportato gravi ustioni alle mani e all'addome.

 

L'infortunio sul lavoro si è verificato a San Daniele Po intorno alle 11.30 di giovedì 26 febbraio. L'uomo, come d'abitudine prima di incominciare il proprio turno di mungitura, si è lavato le mani con l'alcol. Per cause imprecisate la bomboletta contenente il liquido infiammabile ha preso fuoco. Le fiamme si sono propagate immediatamente alle mani del 24enne e successivamente all'addome.

 

La situazione è apparsa subito grave e sono stati allertati i soccorsi che sono giunti sul luogo in codice di massima gravità. Nello specifico un elicottero del 118 di Parma, un'ambulanza della croce verde di Cremona e un'automedica. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e l'ispettorato del lavoro. Le operazioni di soccorso sono durate più di un'ora. Una volta stabilizzati i parametri dell'operaio, il 24enne è stato caricato sull'elisoccorso e trasportato al Niguarda di Milano. Le sue condizioni sarebbero gravi ma non si troverebbe in pericolo di vita.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

26 Febbraio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000