il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Strade piene di buche, operai al lavoro in mezza città

Pesante eredità di neve e pioggia degli ultimi giorni

Strade piene di buche,  operai al lavoro in mezza città

Buche a Cremona

CREMONA - Terminata l'emergenza neve, la squadra di pronto intervento strade è già attivamente all'opera per riparare le buche che si sono create nell'asfalto a causa delle intemperie. In questi giorni gli operai saranno al lavoro in numerose vie: San Felice, San Savino, S. Gorgonio, Mulino, Giuseppina, Bosco, Diritta, San Rocco, Casalmaggiore, Genala, XX settembre, Postumia, Campestre, Dante, Bergamo (da piazza 4 novembre a San Francesco d'Assisi), Fabio Filzi, Castelleone (tra via Bergamo e tangenziale), Sesto, Palestro, Ghisleri, Ottolini, Ippocastani, Stazione, Milano, Acquaviva, Spinadesco, Riglio, Dossetto, Manzoni, Cappuccini, Caprera, S. Ambrogio, Massarotti, Grassi, Giordano, Manini, Cadore, Annona, in viale Po e viale Concordia, sul cavalcavia di via Mantova e sulla tangenziale.

 

Inoltre la squadra interverrà su cordoli e caditoie in via Mantova, via della Cooperazione, viale Po, viale Portinari del Po, parcheggio ex Tramvie e via del Giordano. Ulteriori lavori, che potranno comportare la momentanea chiusura della via, riguardano via Aporti, nel tratto davanti alla chiesa di S. Imerio per la sistemazione del sagrato. Questa è la prima di una serie di interventi volti a ridurre le buche che si sono create nel manto stradale, non potendo in questo periodo invernale procedere con le asfaltature tradizionali, che esigono condizioni climatiche particolare, in modo da ridurre il più possibile i disagi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

16 Febbraio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000