il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


MALAGNINO

Il Consiglio di Stato boccia l'ampliamento della discarica

Rigettato il ricorso di Aem Cremona e Regione Lombardia

Il Consiglio di Stato boccia l'ampliamento della discarica

MALAGNINO - L’ampliamento della discarica di Malagnino non si farà. Lo ha deciso il Consiglio di Stato che ha rigettato il ricorso presentato da Aem Cremona e Regione Lombardia, promosso dopo la sentenza del Tar di Brescia. Proprio il tribunale amministrativo, in primo grado, aveva bocciato l’ampliamento in quanto quello presentato è un progetto ormai superato, dando ragione ai ricorrenti, ovvero i proprietari dei terreni su cui si sarebbe dovuta realizzare la discarica. L’iter giudiziario è poi proseguito al Consiglio di Stato. Qui Aem e Regione hanno presentato ricorso e ora è arrivata la decisione ancora una volta favorevole dei proprietari dei terreni.

 

27 Gennaio 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000