il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


METEO

Da lunedì grande freddo sull'Italia

Nucera: 'Escalation del freddo fino a Capodanno per una rasoiata artica che porterà neve a quote collinari al Sud, Sicilia e Sardegna, perfino sul litorale Adriatico'

gelo freddo ghiaccio

CREMONA - “Sarà una domenica all'insegna del maltempo al Centro Sud, mentre da lunedì arriveranno venti freddi dall'Artico che porteranno un ulteriore sensibile calo delle temperature”. Lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge: “L’Italia batterà i denti fino a Capodanno per freddo intenso e neve a quote basse al Centro Sud, anche sul litorale Adriatico”.

 

Domenica prima diminuzione delle temperature. L'intensa perturbazione che ha portato la prima neve di stagione in pianura al Nord si è concentrata domenica sulle regioni centro meridionali, portando piogge e venti sostenuti, ma anche neve fino a quote molto basse su Marche, Abruzzo e Molise. Al Nord, dopo gli ultimi fenomeni al Nord Est, il tempo tenderà a migliorare rapidamente.

 

Lunedì arriva il grande freddo. Un corridoio di aria molto fredda dall’Artico, dopo aver attraversato parecchie Nazioni d’Europa, raggiungerà l’Italia; si attende così un sensibile calo delle temperature sulle nostre Regioni. L'apice del freddo intenso verrà raggiunto tra martedì 30 e mercoledì 31 quando nevicherà a quote collinari al Sud, Sicilia e Sardegna, anche fin verso il litorale del medio e basso versante Adriatico. Al Nord il clima risulterà invece più secco sebbene molto freddo. “Il 2014 ci saluterà con temperature abbondantemente sotto le medie del periodo” concludono da 3bmeteo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

28 Dicembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000