il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Scoperto dopo un furto, reagisce e colpisce il direttore del market

Un 41enne cremonese è finito in manette dopo essere stato bloccato a fatica dai carabinieri

Scoperto dopo un furto, reagisce e colpisce il direttore del market

CREMONA - Reagisce dopo essere stato scoperto durante un furto in un supermercato, ferisce il direttore del punto vendita in una collutazione e cerca di colpire i carabinieri che lo stavano arrestando. Il pomeriggio movimentato di O.M., un 41enne cremonese con diversi precedenti e problemi di tossicodipendenza, si è concluso con le manette ai polsi.

 

I fatti risalgono alle 18 di venerdì 19 dicembre. L'uomo entra all'Esselunga di via Ghisleri e acquista prodotti per pochi euro mentre nasconde sotto la giacca altra merce del valore di circa 50 euro. O.M., subito dopo aver oltrepassato le casse, viene bloccato dagli addetti alla sicurezza ai quali non erano sfuggiti i movimenti sospetti del 41enne. L'uomo riesce a divincolarsi, ma viene raggiunto nuovamente. Nasce una collutazione, durante la quale volano colpi proibiti: a farne le spese è il direttore del supermercato che è costretto a farsi medicare all'ospedale di Cremona (prognosi di tre giorni). I carabinieri, allertati e rapidamente giunti sul posto, riescono ad individuare il fuggitivo che oppone nuovamente resistenza cercando di colpire - senza riuscirvi - i militari. Non senza fatica, il 41enne è stato bloccato e arrestato per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

20 Dicembre 2014

Commenti all'articolo

  • They

    2014/12/22 - 07:07

    Sono sempre gli stessi a delinquere...

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000