il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Provincia, occupazione contro il rischio esuberi

Assemblea convocata dai sindacati per venerdì 19 dicembre, identica azione nelle altri amministrazioni provinciali

Provincia, occupazione contro il rischio esuberi

CREMONA - Sale di tono la protesta dei dipendenti contro il riordino della Province e il rischio esuberi. Cgil,Cisl e Uili hanno convocato per venerdì 19 dicembre, dalle 10 alle 13, l’assemblea dei lavoratori con occupazione della sala consiliare di corso Vittorio Emanuele. Lo stesso tipo di agitazione scatterà in tutte le altre Province.

 

"Gli esuberi dei dipendenti delle Province? L'ultima versione è che ci saranno 2800 esuberi ma la Regione non sarà più costretta a prenderseli tutti e questa per noi è una buona notizia, altrimenti voleva dire 130 milioni in più sul bilancio della Regione". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, al termine della presentazione dei 30 'Angeli anti-burocrazia'. "Ma questo - ha aggiunto - significa che le Province avranno 2800 dipendenti in meno per fare le stesse cose che facevano prima e con un taglio di un miliardo di euro e la conseguenza sarà un peggioramento dei servizi per i cittadini e questa è la cosa che mi preoccupa di più. Per cui come Regione mantengo l'osservatorio regionale per i primi tre mesi del 2015 per vedere come intervenire di volta in volta in base a come le Province riusciranno a gestire questa situazione nuova e per loro drammatica".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

18 Dicembre 2014

Commenti all'articolo

  • koglione

    2014/12/18 - 18:06

    e fare come i milioni di disoccupati nemmeno iscritti nelle liste no? tutti a carico dello Stato? ma dov' è la dignità? Emerito Koglione.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000