il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


MONTICELLI

Tamponamento da brividi, una donna grave

In ospedale anche due giovani, allertato l'elisoccorso che non arriva a causa della nebbia

Tamponamento da brividi, una donna grave

Il luogo dell'

MONTICELLI — Tamponamento da brividi lunedì 8 dicembre alle 14.15 lungo l’ex statale Padana Inferiore, all’altezza del distributore carburanti Q8.

 

Il bilancio è di tre feriti fra cui una donna lodigiana in condizioni serie a causa di un trauma cranico, ma non in pericolo di vita. Coinvolte nello scontro una Fiat 600 e una Volkswagen Passat, entrambe viaggiavano in direzione Cremona. Secondo una prima ricostruzione, frutto delle testimonianze e dei rilievi effettuati dai carabinieri della caserma di Caorso, sembra che l’utilitaria abbia improvvisamente rallentato allo scopo di svoltare a sinistra proprio in corrispondenza del distributore.

 

Il conducente della Passat, un 60enne di Castelvetro, non è riuscito a frenare in tempo e l’impatto è stato particolarmente violento. Ad avere la peggio è stata la famiglia che viaggiava sull’utilitaria, proveniente da Castelnuovo Bocca d’Adda. Il conducente ha 21 anni e a bordo con lui c’erano una ragazza di 27 anni e una donna di 70. E’ stata quest’ultima a riportare le ferite più serie e per estrarla dal veicolo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Fiorenzuola.

 

Inizialmente per la donna era stato allertato anche l’elisoccorso del 118 di Parma, che però non è riuscito a raggiungere Monticelli a causa della fitta nebbia. Dei soccorsi si sono dunque occupati i volontari della Pubblica assistenza di Monticelli e i sanitari del 118 di Fiorenzuola, arrivati sul posto con due ambulanze. I tre feriti lodigiani sono stati trasportati all’ospedale di Piacenza, il castelvetrese che era al volante della Passat non ha invece avuto bisogno di cure, anche se ha riportato alcune contusioni alla manocausate dallo scoppio dell’airbag.

 

Lungo la Padana Inferiore si sono verificati rallentamenti sino alla rimozione dei mezzi, effettuata dall’autocarrozzeria Vigevani&Bobbi di Caorso.

08 Dicembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000