il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Sospettati di furto, notificati tre fogli di via

Tre uomini, gravati da numerosi precedenti, sono stati intercettati dalla polizia vicino ad una casa appena vistata dai ladri

Sospettati di furto, notificati tre fogli di via

CREMONA - E' stato notificato un foglio di via con conseguente divieto di ritorno in comune di Cremona per tre anni a tre persone, sospettate di essere gli autori di un furto in appartamento e di essere presenti nella nostra città per commettere reati. I destinatari del provvedimento sono V. A., 27 anni nato a Messina e residente a Novara; A.L., 27 anni, nato e residente a Torino e Z.R. 32 anni, nato a Torino e residente nella provincia del capoluogo piemontese.

 

Il terzetto è stato intercettato a bordo di un'auto da una pattuglia della polizia, chiamata in via Montello (tra piazza Castello e via Ghinaglia) per effettuare un sopralluogo in seguito ad un furto appena consumato. Alla vista degli agenti, il conducente della vettura ha aumentato improvvisamente la velocità, inducendo i poliziotti a fermare il veicolo per un controllo. Le tre persone, da subito, hanno manifestato segnali di nervosismo e si sono mostrate poco collaborativi. I sospetti hanno rivelato di essere a Cremona perché interessati alla Festa del Torrone volendo proporre ai passanti l'acquisto di stampe. 

 

Nel frattempo, le verifiche sull'identità dei tre uomini hanno permesso di accertare che i giovani avevano sulle spalle diversi precedenti per furto e truffa. Non solo. Dagli accertamenti di un altro equipaggio della polizia giunto sul posto è emerso che il furto commesso in via Montello - stando ad alcune testimonianze - era stato commesso da tre persone di nazionalità presumibilmente italiana. La perquisizione dell'auto dei tre piemontesi, tuttavia, ha dato esito negativo.

 

L'insieme degli elementi raccolti, ha indotto gli agenti a ritenere fondato il sospetto che i tre fossero a Cremona per commettere reati e, in seguito agli accertamenti tesi a verificare de potessero effettivamente essere gli autori del furto, sono stati loro notificati tre fogli di via obbligatorio con conseguente divieto di ritorno nel comune di Cremona per 3 anni. Sono in corso ulteriori indagini.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

21 Novembre 2014

Commenti all'articolo

  • They

    2014/11/22 - 08:08

    Che belle pene abbiamo in Italia, pezzi di carta che ti dicono di non entrare in quella città ma di delinquere in quelle vicine.

    Rispondi

  • Corrado

    2014/11/22 - 07:07

    La forca!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000