il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


MALTEMPO

Allerta per i corsi d'acqua del territorio: esonda il Retorto

A San Bassano acqua nel sito della discarica d'amianto, a Sesto escono le rogge

Allerta per i corsi d'acqua del territorio: esonda il Retorto

L'area della discarica di amianto invasa dall'acqua

CREMONA - Non solo il Po. E' allarme lungo tutti i corsi d'acqua del Cremonese. Ecco nel dettaglio la situazione aggiornata a giovedì 13 novembre.

 

  • SAN BASSANO - Il Retorto è esondato, oltrepassando gli argini in diversi punti e minaccia da vicino i capannoni della zona industriale. Il corso d'acqua ha allagato il sito che avrebbe dovuto ospitare la discarica di amianto trasformandolo in una grande palude. Anche il Serio Morto non lascia tranquilli: il livello è ancora molto alto e nell’area del Ponte Nuovo si è registrato un modesto allagamento, arrivato a lambire, ma non a occupare, la strada provinciale.
  • SESTO -  Rogge esondate nella zona di Sesto Cremonese. La Cavallina è uscita dal suo letto lungo via Mazzini e ha costretto il Comune a chiudere la via per ragioni di sicurezza. In via Crotti, nel tratto esterno al centro abitato, che porta alla cascina ‘Fienile de’ Poli’ e alla Paullese, è straripata invece la Spinadesca che, oltre ad allagare gli orti lungo il suo cammino è uscita anche in via Cavour, alimentando la paura dei residenti.
  • FORMIGARA - La situazione dell'Adda è meno preoccupante: il fiume ha inondato la golena, come spesso avviene durante le piene autunnali.
  • ZANENGO  e REGONA - L’alveo della roggia Marchesa risultava ostruita da una serie di tronchi, poi rimossi nel corso della mattinata

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

13 Novembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000