il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Tironi ai vertici del Robbiani

Il medico nuovo presidente della Fondazione, Rebecchi nel cda

Tironi ai vertici del Robbiani

Alessandro Tironi

SORESINA — E’ Alessandro Tironi il nuovo presidente della Fondazione Robbiani. Il consiglio d’amministrazione nominato a fine agosto dal sindaco Diego Vairani , dal vescovo Dante Lafranconi, dal parroco don Angelo Piccinelli e dall’Asl, ha deciso (e deliberato nei giorni scorsi) di affidare all’ex direttore sanitario della casa di riposo Zucchi e Falcina, l’incarico di presidente dell’ente, ruolo tra l’altro già ricoperto alcuni anni fa.
Tironi prende quindi il posto di Franca Rebecchi, che rimane comunque all’interno del consiglio e verso la quale sono stati rivolti elogi e parole di gratitudine durante la giornata di presentazione del servizio ‘Dopo di noi’ attivo alla Comunità alloggio handicap presso la fondazione. Elogi soprattutto per il suo rimarchevole operato come presidente e per l’impegno profuso in questi anni durante i quali, nonostante le difficoltà, sono stati realizzati i lavori all’edificio di via Robbiani.
Oltre a Tironi e Rebecchi, fa parte del consiglio di amministrazione della fondazione anche Ezio Tirloni, ex assessore ai Servizi sociali del Comune di Soresina (giunta Giorgio Armelloni): Tirloni è stato nominato dall’Asl ed è il vice presidente. Giovanna Barra è stata invece nominata dal sindaco e don Angelo Piccinelli dal vescovo.
Se l’obiettivo principale del nuovo consiglio è quello di far decollare la Comunità alloggio, un primo passo in questo senso è già stato compiuto nei giorni scorsi, quando la cooperativa Sentiero (che gestisce la comunità) ha presentato le iniziative per avvicinare i ragazzi disabili alla struttura, oltre ad aver mostrato gli alloggi che si trovano al primo piano dell’edificio di via Robbiani, che al piano terra ospita la sede della Fondazione. 

11 Novembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000