il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Il Po supera lo zero idrometrico

Il Grande Fiume costantemente monitorato, un'ondata di piena è attesa per venerdì 7 novembre ma dovrebbe transitare senza creare grossi disagi

Il Po supera lo zero idrometrico

Il Po fotografato giovedì 6 novembre 2014

CREMONA - Cresce il livello del Po che nella giornata di giovedì 6 novembre ha superato lo zero idrometrico raggiunto alle 8 del mattino. Un aumento costante che, almeno in queste ore, non genera preoccupazione anche se il corso d'acqua viene tenuto sotto costante osservazione. Un'altra ondata di piena è attesa per venerdì 7, quando il livello del Grande Fiume dovrebbe raggiungere i 150/180 centimetri oltre lo zero.

 

Nessuno vuole sorprese dopo i disastri idrogeologici dell'ultimo periodo: Aipo, protezione civile, prefettura e comuni non abbassano la guardia. Il livello di rischio è fissato sui 220 centimetri sopra lo zero idrometrico, dunque anche la piena attesa venerdì si manterrà ben al di sotto del primo stato di allerta. Molto dipenderà, sostengono gli esperti, dall'apporto di acqua fornito dal Trebbia. In queste ore sta piovendo sull'appennino piacentino e il fiume, che sfocia nel Po a ovest di Piacenza e quindi a monte rispetto a Cremona, potrebbe contribuire in modo decisivo ad innalzare il livello del Grande Fiume

 

Per quanto riguarda la giornata di giovedì 6 novembre, il Po, toccato lo zero alle 8 del mattino, è progressivamente salito fino ai +76 centimetri alle ore 16. Il livello è continuato ad aumentare e alle 19 si è attestato sui +97 centimetri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO 

06 Novembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000