il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


REGIONE LOMBARDIA

Eradicazione delle nutrie, via libera dalla commissione

Presto il voto in consiglio regionale. Malvezzi (Ncd) e primo firmatario della legge: 'Colmato un vuoto normativo'

Eradicazione delle nutrie, via libera dalla commissione

Una nutria spunta dalla tana sulla sponda di un canale

MILANO - Via libera da tutti i gruppi consiliari, tranne il Movimento 5 stelle che si é astenuto, al progetto di legge sull’eradicazione della nutria dal territorio regionale, avvenuto oggi nella seduta della Commissione VIII (Agricoltura). Il testo approvato, ha detto Carlo Malvezzi (NCD), primo firmatario e propugnatore della legge, “colma il vuoto normativo e operativo che, in seguito alla modifica della legge 157/92, ha sospeso in Lombardia i piani provinciali di abbattimento di questo animale”. Malvezzi ha precisato che nella proposta di legge “si prevede, per la restante parte del 2014, che le Province predispongano appositi piani di eradicazione e non più solo di contenimento e che, a partire dal 2015, la Giunta regionale elabori un ‘Programma Regionale triennale’ per coordinare gli interventi di abbattimento fino alla totale eradicazione dell’animale”. In questo modo, ha precisato l’esponente di NCD, “eviteremo che i singoli enti si muovano come in passato in ordine sparso e in modo, quindi, inefficace”.

29 Ottobre 2014

Commenti all'articolo

  • DAVIDE

    2014/10/30 - 21:09

    Complimenti a Car,Lo Malvezzi che, senza seguire le indicazioni pilatesche date ad un recente incontro sul tema, tenutosi a Cremona, di un esponete governativo, di un assesore regionale e di un dirigente della nostra Provincia ha pensato con la sua testa! Troppo comodo lasciare sulle spalle dei sindaci il problema: la Regione ha il potere ed il dovere di legiferare, e così stanno facendo. Poi speriamo che la cosa sia ben fatta, ma questo è un'altro tema. .

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000