il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


IN PROVINCIA

Nasce la Banca dell'acqua per chi non può pagarla

Il costo della bolletta verrà tramutato in lavori utili

Nasce la Banca dell'acqua per chi non può pagarla

Il logo della Banca dell'acqua

CREMONA - Un conto corrente di acqua, nella ‘Banca dell’acqua’. E’ l’ultimo progetto della società ‘Padania spa’ per aiutare chi la bolletta non può pagarla e contrastare anche il fenomeno della morosità, quella vere degli indigenti, quella falsa dei furbetti.

Ecco come funziona: la società metterà a disposizione delle famiglie indigenti un ‘conto’ di 200 metri cubi di acqua all’anno, per un totale di 270 euro di bolletta. Le famiglie veramente indigenti, che non possono pagare, continueranno a consumare, ma dovranno ‘restituire’ il prestito in lavori utili per la collettività.

Leggi di più sul giornale in edicola martedì 21 ottobre 2014

20 Ottobre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000