il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PADERNO

Corto circuito e rogo, madre e figlio intossicati

Il fuoco alla cascina ‘Roggie’, famiglia di origine egiziana sotto choc

Corto circuito e rogo, madre e figlio intossicati

Vigili del fuoco sul luogo dell'incendio

PADERNO — Corto circuito e tragedia sfiorata poco dopo le 13 di venerdì 26 settembre per una famiglia di egiziani residenti alla cascina ‘Roggie’. Intossicati dal fumo ed ancora sotto choc per l’accaduto, madre e figlio sono stati trasportati all’ospedale Maggiore di Cremona per accertamenti. Ha accusato complicazioni solo successivamente, rendendo necessario l’intervento di altri sanitari del pronto soccorso, invece, il padre, un uomo sulla trentina. Ingenti danni alle cose, senza tuttavia serie ripercussioni sulla salute, quindi, per i tre inquilini della struttura di via Antegnate, situata ad un centinaio di metri dal centro del paese.

Allertati dagli stessi residenti una volta percepito l’immediato pericolo, sul luogo sono tempestivamente intervenuti due automezzi dei vigili del fuoco di Cremona che, prima di domare completamente le fiamme propagatesi a partire dalla camera da letto, hanno provveduto alla messa in sicurezza dell’intera area rimuovendo le numerose bombole di gas propano presenti all’interno dell’abitazione.
Stando ai primi rilievi, le fiamme scaturite dal corto circuito avrebbero incendiato il materasso e l’armadio, sprigionando così quel gran calore che per ore ha reso rovente la camera. Controllata l’integrità di tetto e sottotetto, ulteriori verifiche sono state effettuate dai carabinieri di Casalbuttano e dagli addetti specializzati dell’Enel che hanno interrotto il flusso elettrico. La vicenda è finita sotto la lente d’ingrandimento anche del sindaco Cristiano Strinati, del vicesindaco Mara Vaccari e del geometra comunale Riccardo Pasolini che, coadiuvati da un agente della polizia locale, hanno acquisito dettagli per la successiva ordinanza di sgombero e inagibilità che andrà a coinvolgere il fabbricato.

27 Settembre 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000