il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LA TRAGEDIA DI VEROLANUOVA

'Bogdan non aveva bevuto, ma andava veloce'

Si attendono anche i test tossicologici, continuano le indagini degli inquirenti

'Bogdan non aveva bevuto, ma andava veloce'

Il luogo dell'incidente

CREMONA - Non è stato trovato alcol nel sangue di Bogdan Vasilache, il 19enne romeno morto al volante della Volkswagen Golf andata ad impattare contro l’Audi A6 condotta da Dorino Roberto Facchinelli, il padre di Matteo e Greta, i due piccoli cremonesi, rispettivamente di 11 e 5 anni, deceduti nel tragico schianto avvenuto mercoledì 20 agosto sulla ex statale 45, la via Brescia, in prossimità di Verolanuova.

Ora si è in attesa  degli altri test tossicologici (condotti per verificare l’eventuale assunzione di stupefacenti).

Dalle indagini degli inquirenti è emerso che il 19enne romeno residente a Corte de’ Cortesi procedeva quasi certamente a velocità elevata.

Leggi di più su La Provincia di giovedì 28 agosto

27 Agosto 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000