il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


ALTA VARIABILITA'

L'estate torna a barcollare

L'estate torna a barcollare

Un temporale in una foto d'archivio

CREMONA - L'alta pressione delle Azzorre ha conquistato la nostra Penisola dopo il transito della perturbazione di Ferragosto ed il sole è tornato a splendere un po' ovunque, anche al Nord.

A parte qualche addensamento in arrivo su Liguria ed Alpi lunedì 18 sarà una giornata estiva un po' dappertutto. Le temperature subiranno un lieve aumento e si manterranno su valori gradevoli. Le massime oscilleranno tra 26 e 30 gradi con punte di 31/33 gradi sulla Sicilia.

“Per il Nord Italia si tratta di una eccezione che conferma la regola di questa strana estate – prosegue Nucera di 3bmeteo. L'anticiclone è come un castello di sabbia; non è di quelli forti e duraturi e l'estate tornerà presto a barcollare”.

Una nuova perturbazione martedì porterà nubi irregolari e precipitazioni qua e là soprattutto su Nord Ovest, Alpi e prealpi. Più asciutto sulla Romagna. Altrove bel tempo. Le condizioni di variabilità al Nord, ad intermittenza dovrebbero protrarsi fino a venerdì coinvolgendo marginalmente anche il Centro. L'estate invece proseguirà al Sud dove, a parte qualche banco nuvoloso in transito, il caldo si intensificherà; ancora una volta potranno raggiungersi valori superiori ai 35 gradi a metà della settimana.

18 Agosto 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000