il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Via Brescia, incontro sui sottopassi e sui disagi

L'appuntamento è per martedì 29 luglio in via Caprera

Via Brescia, incontro sui sottopassi e sui disagi

Cantiere per l'eliminazione del passaggio a livello di via Persico

CREMONA - Martedì 29 luglio alle 21, nella palestra di via Caprera, 34, si terrà l’incontro pubblico per condividere, con i residenti del quartiere 6 - Zona Nord - Est (Zaist - Stadio - Lucchini - Annona) e del quartiere 5 - Zona Nord - Est (Borgo Loreto - S. Bernardo - Naviglio), le soluzioni viabilistiche connesse all’eliminazione dei passaggi a livello di via Persico e di via Brescia.

Saranno presenti il sindaco Gianluca Galimberti, l'assessore al territorio e alla salute, con delega alla mobilità, Alessia Manfredini, l'assessore alla città vivibile e rigenerazione urbana, con delega ai Quartieri, Barbara Manfredini, i tecnici comunali e i tecnici della Società Autostrade Centro Padane S.p.A. che hanno curato la progettazione delle due opere. Un incontro molto atteso dai residenti della zona che temono, in particolare quelli dello Zaist, che il sottopasso di via Persico non sia affatto pronto in ottobre.

Ma chi abita in via Brescia ha le medesime preoccupazioni ed deve sopportare, già ora, le deviazioni del traffico, legate appunto al cantiere. E che costringono i residenti di Borgo Loreto, ad un giro impressionante, che passa addirittura al rondò di via Mantova. Tutti aspetti legati al sottopasso di via Brescia che comporterà inevitabilmente lo spostamento di alcuni servizi che ora si trovano di fronte o vicino alla chiesa. Già ora vi sono negozi ‘blindati’ dal cantiere, altri lo saranno in futuro. Con l’unica consolazione dell’esenzione, decisa dalla giunta nella sua ultima seduta, dal pagamento dei tributi comunali.

28 Luglio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000