il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Passaggio di consegne tra Perri e Galimberti

Formato il nuovo consiglio: alla maggioranza 20 consiglieri, 12 alla minoranza

Passaggio di consegne tra Perri e Galimberti

Il passaggio di consegne tra Perri e Galimberti

CREMONA - E' stata presentata la formazione del nuovo consiglio comunale di Cremona.

Per la maggioranza 20 consiglieri così distribuiti: 14 al Pd, 5 alla lista 'fare nuova la città', 1 a 'Sinistra per Cremona'.

Per la minoranza  12 consiglieri: 4 a Forza Italia, 3 a Lista Perri, 2 a Lega Nord, 1 Nuovo centrodestra, 1 M5S, più il candidato sindaco Oreste Perri. Nel caso probabile che Perri si dimetta gli subentrerà l'ex assessore Luigi Amore candidato della lista del sindaco.

Prima mossa del M5S: chiederà al neo sindaco Galimberti di ridursi lo stipendio che attualmente è intorno ai 3.300 euro al mese.

Durante il passaggio di consegne tra Perri e Galimberti, il nuovo sindaco ha ribadito il concetto di 'sacralità delle istituzioni'.

12 Giugno 2014

Commenti all'articolo

  • koglione

    2014/06/13 - 10:10

    la tua stima è mal riposta Nicola, io sono un emerito koglione davvero poichè ho creduto per tanti anni alle favole di tutte le parti politiche. oggi, molto in ritardo, mi accorgo che Pollicino, la Fata Turchina e Biancaneve non esistono, mi accorgo che le parole che ricorrono più frequentemente in politica ( con la p minuscola) sono: "abbiamo vinto!!!" non si accorgono che perdono ogni volta che un uomo rimane senza lavoro, perdono ogni volta che buttano soldi dalla finestra (finestra sotto la quale hanno provveduto a mettere il proprio zainetto), perdono ogni volta che un essere umano si suicida, perdono e si credono vincenti, perdono, in italiano, si scrive come perdòno, ma non ha lo stesso significato. non meritano il perdono, meritano di vincere e di rimanere babbei quali sono, ma cosa vuoi? io rimango solo Emerito Koglione.

    Rispondi

  • NICOLA

    2014/06/12 - 20:08

    Eh, no carissimo, tu non sei un emerito k...come ingiustamente minimizzi il tuo acume,anzi, sei proprio un fine osservatore ed hai colto proprio nel segno, amico mio... Non per niente questi sono sempre stati definiti "i sinistri" e secondo me anche il Lombroso, padre italiano della moderna antropologia (vabbe', anche criminale, ma questi son dettagli) avrebbe faticato non poco a catalogare fisiognomicamente il soma di certi reperti.

    Rispondi

  • koglione

    2014/06/12 - 13:01

    non capisco se il nuovo corso renziano preveda che tutti gli amministratori siano tenuti ad assomigliare, nell' espressività, al segretario del partito. in questo caso il nuovo sindaco di Cremona incarna tale "espressività" superbamente. altra parola d' ordine: "basta gufi", ma io mi chiedo se è meglio essere gufi o allocchi, tanto per restare in tema di rapaci notturni. Emerito Koglione

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000