il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Ladri in casa all'ora di cena: colpo studiato, bottino magro

I padroni di casa non sono soliti allontanarsi a quell'ora. Un altro tentativo di intrusione è andato a vuoto nella stessa serata

Ladri in casa all'ora di cena: colpo studiato, bottino magro

Via Grandi a Soncino

SONCINO - Ladri in azione, in pieno centro, durante l’orario di cena. E’ successo domenica sera, tra le 19 e le 20 in una villetta di via Grandi nella quale risiede una giovane coppia del paese.

I ladri avrebbero sfondato una vetrata al primo piano, sul retro dell’appartamento e sarebbero passati inosservati: infatti al piano superiore risiedono alcuni parenti dei coniugi, che non si sono accorti di nulla, così come i vicini. E’ stato il proprietario, rientrando a casa, a fare la triste e amara scoperta. Fortunatamente la banda non ha potuto prelevare molto. Un gesto studiato e calcolato quello predisposto dalla banda: a quanto pare la famiglia non è solita abbandonare l’appartamento negli orari in cui è stato messo in atto il colpo. Ma non è stato l’unico caso della serata: infatti, sempre intorno alle 20, qualcuno avrebbe tentato di introdursi in un altro appartamento di Soncino, poco lontano, in via dei Gelsi. Sull'episodio indagano i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

30 Dicembre 2013

Commenti all'articolo

  • M

    2013/12/31 - 07:07

    Servono punizioni serie altrimenti andremo a finire reclusi noi stessi nelle nostre abitazioni. A casa loro i delinquenti stranieri e in galera quelli italiani!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000