il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BREAKING NEWS

Rapina al Tramvai, altri tre arresti

Provvedimenti nei confronti di Giovanni De Simone e Felice Terraciano (già in carcere) e Luca Tosi (ai domiciliari e ora in carcere)

Rapina al Tramvai, altri tre arresti

Il Tramvai di via Eridano

CREMONA - Tre ordinanze di custodia cautelare in carcere per altrettanti pregiudicati, ritenuti responsabili della rapina messa a segno la notte dello scorso 11 maggio al ‘Tramvai’, il ristorante di via Eridano. La banda ha atteso armi in pugno l’uscita di un addetto del locale alla chiusura per poi razziare seimila euro contenuti in cassaforte e darsi alla fuga a bordo di una Fiat Uno Verde.

Gli uomini guidati dal commissairo capo Nicola Lelario si sono avvalsi della collaborazione dei colleghi della questura di Parma, hanno gestito nel migliore dei modi un’indagine a dir poco complessa, che ha portato gli stessi agenti a bloccare la banda (alla quale sono attribuite varie rapine tra le province di Cremona, Piacenza e Parma) pochi istanti prima di entrare di nuovo in azione, in una sala giochi alle porte della città ducale, il Vela Poker. Nelle scorse ore il Giudice per le indagini preliminari Guido Salvini, su richiesta del sostituto procuratore Francesco Messina, ha emesso un’ulteriore ordinanza di custodia cautelare (per il colpo nel locale di via Eridano) nei confronti di Giovanni De Simone, Felice Terraciano e Luca Tosi. Ai primi due l’ordinanza è stata notificata nel carcere di Parma, mentre Tosi, che si trovava ai ‘domiciliari’, è stato condotto nello stesso carcere della città emiliana. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

16 Dicembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000