il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Arrestato il rapinatore delle farmacie

Pluripregiusicato 48enne cremonese preso ieri sera dopo un altro colpo alla farmacia Galli di via Bissolati

Arrestato il rapinatore delle farmacie

CREMONA - E' G.F., 48enne cremonese pluripregiudicato (alle spalle reati gravi tra cui un tentato omicidio) il rapinatore seriale delle farmacie che ha terrorizzato per settimane la città. Gli uomini della questura lo hanno arrestato ieri sera, nella propria abitazione, dopo un altro colpo messo a segno intorno alle 18.30 alla farmacia Galli di via Bissolati. Stessa modalità operativa delle rapine precedenti: pistola spianata, azione fulminea e fuga. Stavolta, però, l'operazione anti-rapina preordinata dalla squadra mobile è scattata immediatamente, grazie anche alla tempestività con cui i farmacisti hanno lanciato l'allarme: gli agenti - guidati dal commissario capo Nicola Lelario, hanno subito visionato le immagini catturate dalle telecamere di sorveglianza e hanno individuato numerosi tratti comuni con quelle registrate durante il raid portato a termine dal rapinatore pochi giorni fa in via Brescia. I poliziotti hanno stretto il cerchio intorno all'uomo e sono piombati nella sua abitazione, dove hanno trovato elementi schiaccianti: la scacciacani (identica ad una vera pistola) impiegata nei colpi, il giubbotto indossato durante le rapine e il cappello usato per travisarsi. L'arresto è stato immediato. Se non c'è dubbio che il 48enne sia l'autore degli ultimi due assalti in farmacia (ovvero quelli in via Bissolati e in via Brescia), gli agenti stanno cercando connessioni con razzie precedenti (almeno altre tre). Quel che è certo è che la polizia ha fornito una risposta importante di fronte agli attacchi della criminalità che, in quest'ultimo periodo, sta mettendo a ferro e fuoco il territorio. Alla conferenza stampa indetta per illustrare i dettagli dell'operazione - tenuta dal sostituto commissario Gianluca Epicoco - ha partecipato anche il questore Vincenzo Rossetto, che ha elogiato l'operato dei suoi uomini. 

04 Dicembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000