il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SESTO ED UNITI

Un'altra razzia di maiali, cascina Stoppa nel mirino

Ladri in azione nella azienda agricola del sindaco Vezzini che aveva già subito un furto di rame a metà ottobre

Un'altra razzia di maiali, cascina Stoppa nel mirino

La cascina Stoppa di Sesto

SESTO - Altra razzia di maiali in provincia, dopo quella che ha interessato un allevamento di Vescovato dal quale erano spariti più di 200 esemplari. A finire nel mirino dei ladri l’azienda agricola del sindaco Carlo Vezzini. Nella notte tra domenica e lunedì predoni hanno rubato una quindicina di scrofe da riproduzione del peso di circa 140 chili ciascuna. Il valore complessivo della razzia non è stato ancora quantificato, ma potrebbe stimarsi intorno ai dieci-quindicimila euro.

L’intrusione, stando ai filmati delle videocamere di sorveglianza, è avvenuta attorno alle tre, quando i predoni, sei persone in tutto, provenienti dai campi circostanti, hanno divelto il portone di ingresso di una delle tre porcilaie che ospitano in tutto mille suini. Indagini affidate ai carabinieri di Castelverde.

Carlo Vezzini aveva già ricevuto la visita dei ladri a metà ottobre, quando erano state rubate decine di metri di cavi di rame, asportate dalla linea elettrica che alimenta l’impianto fotovoltaico adiacente la cascina Stoppa, lungo la comunale che collega Sesto all’ex statale Paullese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

02 Dicembre 2013

Commenti all'articolo

  • franco

    2013/12/03 - 12:12

    Insomma, ghe nè semper stàt che ghe piaas le roje.... Però quindees in de na voolta jiè tanti !!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000