il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


MALAGNINO

Una gattina di sette mesi presa a fucilate

Il fatto avvenuto in zona San Savino mentre la micia si prendeva cura dei suoi 3 piccoli

Una gattina di sette mesi presa a fucilate

I gattini della micia presa a fucilate

MALAGNINO - Una gattina di 7 o 8 mesi presa a colpi di fucile sulla schiena mentre si prendeva cura dei suoi 3 gattini. Trovata agonizzante e portata dal veterinario, per la gatta non c’è stato nulla da fare. 

È successo nei giorni scorsi lungo la strada tra Malagnino e Gadesco, in zona San Savino; una passante ha visto l’animale agonizzante sul ciglio, riverso nell’erba alta. Inizialmente la donna ha pensato che la gatta fosse stata investita da un’auto. Immediatamente l’animale è stato portato allo studio Raimondi di San Marino, dove il dottor Walter Reboani ha subito preso in cura la povera gattina. 

Dopo i primi accertamenti però il medico ha riscontrato che la gatta aveva la schiena e tutta la parte posteriore del corpo crivellata di pallini. Oltre 15 disseminati in tutto il corpo, nel fegato, negli arti e nella colonna vertebrale causando una lesione al midollo. «Abbiamo dovuto sopprimere la gattina, perché era in condizioni disperate, agonizzante. La parte posteriore era ormai paralizzata. Non abbiamo potuto fare altro», ha raccontato il veterinario. 

Questa la triste storia, per la quale lunedì verrà presentata una denuncia contro ignoti ai carabinieri di Sospiro. 

Approfondimento sull'edizione cartacea in edicola domenica 12 maggio

11 Maggio 2013

Commenti all'articolo

  • Gianluca

    2013/05/13 - 16:04

    Antico Testamento Farete a lui quello che egli aveva pensato di fare. Così estirperai il male di mezzo a te. Gli altri lo verranno a sapere e ne avranno paura e non commetteranno più in mezzo a te una tale azione malvagia. Il tuo occhio non avrà compassione: vita per vita, occhio per occhio, dente per dente, mano per mano, piede per piede.

    Rispondi

  • Giorgio

    2013/05/12 - 22:10

    Mi associo in tutto e per tutto ai 2 commenti postati sopra. Mi rendo conto che quello che sto per scrivere da molti finti benpensanti potrà essere ritenuto eccessivo,ma sono sincero e pertanto dico che se anche ( per fortuna) non conosco assolutamente il protagonista di questa vigliaccata sento di ODIARLO PROFONDAMENTE CON TUTTO IL CUORE. Franco ha ragione: quel tipo di individuo appartiene ad un determinato settore di individui che dopo avere commesso BESTIALITA' di questo tipo se ne vanta al bar con amici della sua risma bevendo un Campari dopo l'altro,costituendo questo fatto la massima dimostrazione della sua intelligenza.

    Rispondi

  • silvia maria

    2013/05/12 - 20:08

    SEI UN DISGRAZIATO! UN DELINQUENTE E MERITI LO STESSO TRATTAMENTO! IL TUO CERVELLO O MEGLIO QUEL POCO CHE TI SARA' RIMASTO, E' FUSO. UN BASTARDO SIMILE LASCIARLO LIBERO TRA LA GENTE E' FARGLI UN REGALO : SE PER CASO SI SALVA QUALCOSINA CI PENSERA' CHI DI DOVERE, AMMESSO CHE QUALCOSINA SI SALVI. PUNTATI IL FUCILE ALLA TUA TESTA, DELINQUENTE.

    Rispondi

  • Elisabetta

    2013/05/12 - 07:07

    Spero prendano l'animale che ha compiuto questo scempio.Spero un giorno gli venga riservato lo stesso trattamento,uomini sottosviluppati sessualmente che credono di recuperare la virilità perduta maltrattando animali indifesi. Curatevi

    Rispondi

  • Franco

    2013/05/11 - 20:08

    Trovatelo! E poi lasciatelo nelle mani di chiunque. Sicuramente non farebbe una bella fine. Ma, dico, cosa caspita gli passava nella scatola cranica quando ha preso a fucilate una povera bestiola? Magari si sta vantando al bar con gli amici... vorrei tanto vederlo in faccia, questa brava persona, e magari rifilargli una bastonata sui denti, così, per il gusto di farlo, come lui l'ha fatto con quella povera gattina. Secondo me nella testa non ha altro che materiale organico (per non dire parolacce!). Se dovessero fare il campionato del mondo di cretini, arriverebbe sicuramente secondo: è troppo cretino per arrivare primo! Quello che preoccupa è che qualcuno non molto furbo gli ha dato il permesso di comprarsi un fucile!!! Quanto vorrei incontrarlo per dirgli quello che si merita! Ma sicuramente è troppo vigliacco per uscire allo scoperto. E sicuramente non leggerà nemmeno questo post. Ammesso che sappia leggere... Bastardo!!! Delinquente!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000