il network

Martedì 18 Dicembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

Dalla regione 218mila euro, Aipo demolirà i resti del ponte pedonale

Ponte crollato,

Il crollo del ponte pedonale a Pizzighettone

PIZZIGHETTONE - Sarà Aipo a coordinare i lavori di demolizione di ciò che resta della passerella pedonale crollata nell’Adda il 30 ottobre scorso, e i primi sopralluoghi dei tecnici sono previsti entro la fine di questa settimana. Nel frattempo, il Comune ha inoltrato alla Regione una richiesta di risarcimento danni con la speranza di riuscire a intercettare i fondi utili a ipotizzare una possibile ricostruzione della struttura, anche in stile totalmente diverso da quella collassata ventidue giorni fa.

La volontà di tutti è anticipare o, in ogni caso sollecitare, i tempi della burocrazia. Trattandosi di una messa in sicurezza, e quindi di un intervento urgente, l’Autorità di bacino, in una lettera inviata al Comune, ha fatto sapere di voler procedere a stretto, strettissimo, giro di posta. I lavori, già finanziati da Aipo e Regione con 218mila euro, consisteranno principalmente nella demolizione e nel recupero dei due monconi strutturali, e comporteranno anche l’abbattimento della rampa di accesso alla passerella, posizionata sulla sponda sinistra dell’Adda. Previsti, inoltre, il taglio di tre piante ad alto fusto sulla sponda del fiume e la rimozione di un tratto di parapetto in muratura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

20 Novembre 2018