il network

Giovedì 15 Novembre 2018

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Cimitero, il presepe si farà. Volontari in campo dopo i veleni

All'opera l'ex assessore Demicheli, il cappellano don Braggiè ha fatto marcia indietro e deciso di collaborare

Cimitero, il presepe si farà. Volontari in campo dopo i veleni

Il presepe dello scorso anno al cimitero

CREMONA - Al cimitero il presepio si farà e sarà più ‘suggestivo’ degli scorsi anni. La svolta venerdì 9 dicembre, dopo il clamore nazionale che ha suscitato il ‘no’ del cappellano don Sante Braggiè, motivato dal rispetto verso altre religioni e dalla sua volontà di non entrare in «dinamiche politiche». Poi ha fatto marcia indietro. Il presepe lo faranno alcuni volontari che hanno risposto all’invito dell’ex assessore Claudio Demicheli, che spiega così la sua decisione: «Non essendo più amministratore, chiederò l’autorizzazione per entrare nel cimitero e mettermi all’opera. Con i volontari ci sarà anche don Sante, che si è reso conto dell’importanza del presepio, che è non è contro qualcuno ma che ricorda, in modo visibile, che Cristo è venuto al mondo per salvare tutti. Ricordo che il nostro è un cimitero cristiano, dove è vero che vengono sepolte anche persone di altre religioni, ma ci sono valori sui quali non si può derogare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Dicembre 2016

Commenti all'articolo

  • renzo

    2016/12/10 - 17:05

    Siamo sulla strada per abolire il S.Natale e tutte le feste religiose...

    Rispondi

  • gian carlo

    2016/12/10 - 12:12

    Ma scherziamo? Noi dovremmo rinunciare ai nostri valori per le altre religioni? Ma Don Sante non si rende conto che così facendo offende noi cristiani? Intervenga il Vescovo e faccia ragionare don Angelo che Angelo non è.

    Rispondi

  • carmen

    2016/12/10 - 11:11

    per fortuna che qualcuno si fa sentire.......grazie

    Rispondi