il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Utenze staccate, 750 firme

Petizione del 'Comitato Acqua': sottoscrizioni depositate in municipio

Utenze staccate, 750 firme
CREMONA - Il ‘Comitato Acqua Pubblica’ segnala nuove emergenze sul fronte distacchi, con diverse famiglie morose che si sarebbero viste interrompere le forniture di acqua, luce e gas negli ultimi giorni. E rimarcando il ritorno di un allarme che aveva provocato non poche polemiche il mese scorso, questa mattina ha consegnato al sindaco Oreste Perri il documento con le 750 firme raccolte a sostegno dei nuclei in difficoltà, contro gli stacchi, con una petizione online. ‘L’assessore comunale alle Politiche sociali Luigi Amore — scrive il Comitato — ha sostenuto che sono 161 le famiglie seguite con problematiche di morosità con Aem e che il problema è in aumento. Tuttavia, sempre secondo l’assessore, il ripristino dovrebbe avvenire in questi giorni solo per 70 di questi casi. Come comitato di cittadini sollecitiamo il sindaco e la giunta a contribuire concretamente al ripristino delle utenze nel rispetto dei diritti di tutti i concittadini’. In sostanza, il gruppo chiede alle istituzioni locali, ad Aem spa, Aem Gestione e LineaPiù che vengano immediatamente riallacciate le utenze idriche e almeno le forniture minime di energia elettrica e gas: ‘A Perri, in particolare, domandiamo che come autorità sanitaria emetta un’ordinanza contingibile ed urgente che imponga l’immediato riallaccio’. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 Febbraio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000