il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Tradito dal tatuaggio, rapinatore condannato a 6 anni e 9 mesi

Tradito dal tatuaggio, rapinatore condannato a 6 anni e 9 mesi
CREMONA - Tradito dal tatuaggio. Luigi Esposito, 33enne napoletano e residente a Castiglione delle Stiviere, è stato condannato a 6 anni e 9 mesi per la rapina (bottino 8.000 euro) messa a segno il 5 gennaio del 2007 al Banco di Brescia di via Mantova. 
Il bandito venne riconosciuto per un vistoso tatuaggio (una palla da biliardo) sul collo che aveva inutilmente tentato di mascherare con un cerotto. Il Pm, per esposito, aveva chiesto 5 anni di reclusione: pena che il giudice ha ritenuto di aumentare a 6 anni e 9 mesi oltre che cominare 3.000 euro di multa. Assolto, invece, il presunto complice della rapina, Daniele De Rosa, per mancanza di prove.
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

19 Febbraio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000