il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Castelvetro, Champagne taroccato sequestrato

Castelvetro, Champagne taroccato sequestrato
CASTELVETRO - Una partita di vino Champagne contraffatto è stata scoperta dalla Forestale nel piacentino. Sequestrate 47 bottiglie, da 0,75 litri, rinvenute in un locale notturno nell'ambito di un'operazione di controllo dei prodotti alimentari a certificazione d'origine provenienti da paesi dell'Unione Europea. 
Le bottiglie del valore complessivo di 2.000 euro all'acquisto, sarebbero state vendute a circa 6.000 euro, precisano i forestali in una nota. Il presunto responsabile, titolare della ditta che ha commercializzato il prodotto, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Piacenza per il reato di frode in commercio, perpetrato ai danni della società che gestisce il locale notturno.
Il personale del Nucleo Investigativo Provinciale di Polizia Ambientale e Forestale (NIPAF) di Piacenza, insieme agli agenti del Comando Stazione di San Lazzaro Alberoni (Piacenza), ha individuato una bottiglia con inusuali caratteristiche nella presentazione. Insospettiti dalla strana forma della bottiglia, dalle grandi lettere in rilievo incollate sul vetro con piccoli cristalli incassati, dall'etichetta posticcia con molti errori di grafia, i Forestali hanno avviato indagini volte alla ricerca dell'identit… degli autori della transazione commerciale.
Le verifiche, effettuate attraverso contatti internazionali col produttore francese citato sulla bottiglia, si sono concluse grazie al confronto con le etichette originali del pregiato Champagne francese, tutelato a livello europeo dalle stesse norme che salvaguardano i prodotti italiani DOP e IGP all'estero.
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

19 Febbraio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000