il network

Venerdì 23 Giugno 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Fatture false, tutti assolti
Il 'sistema Galli' non esiste

Fatture false, tutti assoltiIl 'sistema Galli' non esiste

CREMONA - Tutti assolti: il ‘sistema Galli’ non esisteva, secondo i giudici di Cremona. Il ragioniere Fabio Galli, i suoi due ex collaboratori, Achille Melgari e Alessandro Cattalini, e i clienti dello studio — venticinque imputati in tutto — sono stati assolti nel processo sul presunto giro di fatture false. Soprattutto, è caduta la grave accusa di associazione per delinquere che la procura aveva contestato a Galli, Melgari e Cattalini, per i quali il pm, Lisa Saccaro (che aveva ereditato il fascicolo dal collega Fabio Saponara) erano stati chiesti rispettivamente cinque anni, tre anni e due anni e quattro mesi di reclusione. Assolti, invece, «perché il fatto non sussiste». E con la stessa formula, «perché il fatto non sussiste», sono stati assolti i clienti.
Con la sentenza del presidente Maria Stella Leone e dei giudici Francesco Sora e Christian Colombo si è smontata la ponderosa indagine della guardia di finanza, secondo cui Galli e i suoi collaboratori, attraverso «società cartiere», avrebbero emesso fatture per operazioni inesistenti a favore dei clienti, titolari di aziende e ditte individuali, consentendo loro di abbattere l’imponibile ai fini della determinazione delle imposte dirette e dell’Iva da versare al Fisco.

29 Marzo 2016