il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ruba al Famila e si scatena con i poliziotti

Tunisino classe '93 dovrà rispondere di furto e resistenza a pubblico ufficiale

Ruba al Famila e si scatena con i poliziotti

Il Famila di Cremona

CREMONA - Un tunisino classe '93 residente in Veneto è stato denunciato nel pomeriggio di mercoledì 16 marzo dopo un furto all'interno del supermercato Famila di via Rebuschini. Il giovane si era impossessato di bottiglie di vino e di un dispositivo bluetooth per un valore di circa 40 euro. Alla vista dei poliziotti ha preso a colpirli a calci e pugni. E' stato arrestato.

17 Marzo 2016

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2016/03/17 - 15:03

    personalmente lo prenderei a calci in c..o fino alla madrepatria tunisina....e se durante il tragitto il fondoschiena dovesse diventare super piatto prenderei di mira altre parti del corpo.....!!!!

    Rispondi

  • Nicola

    2016/03/17 - 15:03

    Povero! Vino e dispositivo bluetooth servono per vivere...! 1) si rompono braccia e gambe al ladro. 2) si rompono gambe e braccia ai buonisti del cactus.

    Rispondi

  • arcelli

    2016/03/17 - 14:02

    In pratica tra un paio d'ore sarà di nuovo libero con le scuse dello Stato italiano per avergli recato disturbo

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000