il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Traffico di coca scoperto nel Cremasco

Arrestati due marocchini, sono accusati di aver rifornito la 'Crema bene' di droga

Traffico di coca scoperto nel Cremasco

La droga sequestrata

CREMONA - i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Cremona hanno arrestato sabato 12 marzo intorno alle 23 H.R. 34 anni e K.J. 49 anni cittadini marocchini, pregiudicati, clandestini e muniti di numerosi alias con in quali avevano provato - in passato - a far perdere le loro tracce e sottrarsi alle proprie responsabilità; sarebbero domiciliati nella bergamasca, non lontani dai confini con la nostra provincia. 

I due stranieri stavano attraversando il cremasco, ove verosimilmente avevano incontrato diversi loro clienti. Erano a bordo di una VW Polo, intestata ad uno dei due.

Al momento del controllo, lungo la SP20, in territorio di Romanengo (CR), i due si lanciavano fuori dell’auto e tentavano di scappare a piedi nelle campagne circostanti. Durante la corsa provavano a disfarsi della droga, buttandola nei campi. La perquisizione personale portava al rinvenimento di 40 grammi di cocaina pura e grammi 8 circa di hashish.

La droga veniva sequestrata e i due dichiarati in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio. Opportunamente tagliata sarebbe potuta essere suddivisa in almeno un centinaio di dosi. I due sono stati tradotti nel carcere di “Ca del Ferro”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

13 Marzo 2016

Commenti all'articolo

  • enrico

    2016/03/13 - 12:12

    Li accogliamo,li manteniamo,li curiamo e loro spacciano rubano molestano. E questo è cronaca quotidiana non razzismo.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000