il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


MALAGNINO

Disturba i ladri, spray sul cane
Faccia a faccia col proprietario e fuga

A vuoto un tentativo di furto giovedì 18 febbraio in una villetta di Malagnino

Disturba i ladri, spray sul caneFaccia a faccia col proprietario e fuga

Carabinieri in una foto di repertorio

MALAGNINO — Faccia a faccia con i ladri che, sorpresi dal proprietario, scappano a bordo di un’auto guidata dal complice che li aspettava in strada. Ad avere la peggio è il cagnolino, messo fuori combattimento dai malviventi con uno spray urticante. 
Teatro del colpo sventato è una delle villette di via Pertini, nella nuova zona residenziale di Malagnino. I fatti si sono verificati giovedì verso l’ora di pranzo. I malviventi hanno suonato il campanello per verificare se nell’abitazione ci fosse qualcuno. A quell’ora il proprietario era in casa da solo e stava riposando. Non aspettava nessuno e quindi non ha risposto al suono insistente del citofono. Senza timori, nonostante fosse pieno giorno, due di loro sono entrati in azione, mentre il terzo complice li aspettava in macchina pochi metri più in là. I due malviventi hanno preso uno spray urticante e l’hanno spruzzato sul musetto del cagnolino che solitamente sta in giardino. Una volta zittito l’animale, hanno scavalcato la recinzione pensando di poter agire indisturbati. Si sono diretti verso la porta e hanno iniziato a scassinarla. «Mio marito — racconta la moglie che al momento del faccia a faccia non era in casa — ha sentito degli strani rumori e si è affacciato alla finestra. Ha visto due persone che stavano cercando di entrare e ha iniziato a gridare». I due, colti di sorpresa dall’inattesa presenza del proprietario, si sono dati alla fuga. 
Pericolo scampato dunque e furto sventato. Anche il cagnolino sta bene, fortunatamente lo spray utilizzato non ha avuto effetti nocivi.

20 Febbraio 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000