il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Tenta di sfondare la porta della sua ex
marocchino di nuovo nei guai

E' lo stesso che domenica ha prima tentato un furto al Carrefour di piazza Lodi e poi minacciato il vigilantes con un coltello

Tenta di sfondare la porta della sua exmarocchino di nuovo nei guai

Talbe El Hadj in questura

CREMONA - E’ finito nuovamente nei guai il marocchino che domenica ha prima tentato un furto al Carrefour di piazza Lodi e poi minacciato il vigilantes con un coltello. L’uomo, il 38enne Talbe El Hadj, marocchino residente sul territorio, nella tarda mattinata di lunedì si è recato a casa della sua ex ragazza, un’ucraina di 29 anni, tentando di entrare con la forza. Erano circa le 13 quando la Volante è stata chiamata a intervenire in via Vittori, presso le case popolari in cui la giovane vive insieme al fratello. Sono stati proprio i due a chiamare le forze dell’ordine, mentre da fuori l’uomo cercava di sfondare la porta, anche tirandovi contro dei vasi che si trovavano sul pianerottolo e altri oggetti. Gli agenti sono riusciti a fermarlo appena in tempo, prima che facesse irruzione in casa. Addosso gli hanno anche trovato un seghetto. 

12 Gennaio 2016

Commenti all'articolo

  • Nicola

    2016/01/13 - 19:07

    abbatterlo no...?

    Rispondi

  • Chitto'

    2016/01/13 - 14:02

    Aspettiamo che scanni qualcuno come il suo collega di via Annona e poi lo portiamo in caserma. Viva l'Italia.

    Rispondi

  • Fabio

    2016/01/13 - 10:10

    ..Diranno:"...infanzia difficile,non ha avuto abbastanza amore dai genitori..etc..etc......"...Intanto,nella repubblica delle banane,si continua a processare per direttissima la vecchietta che "ruba" una mela per sfamarsi(((((((((: Chi lo spiega al don della casa dell'accoglienza e al sindaco ridente e irridente?.......

    Rispondi

  • roberto

    2016/01/13 - 08:08

    secondo me hanno degli incentivi statali....si applicano con troppa dedizione..a delinquere..vogliono il posto fisso!!

    Rispondi

  • They

    2016/01/13 - 06:06

    Perchè non viene riportato in Marocco? Perchè commettono crimini e violenze e non vengono puniti? Aspettano che succeda l'irreparabile?

    Rispondi

Mostra più commenti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000