il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Nel 2017 le Celebrazioni Monteverdiane
Cremona si prepara all'evento

Fra due anni si celebra il 450esimo della nascita del grande compositore Claudio Monteverdi

Nel 2017 le Celebrazioni MonteverdianeCremona si prepara all'evento

Il comitato per le Celebrazioni Monteverdiane

CREMONA - Si è riunito per la seconda volta in Comune, alla presenza del Sindaco Gianluca Galimberti e dell’Assessore alla Città vivibile e Rigenerazione Urbana Barbara Manfredini, il Comitato per le Celebrazioni Monteverdiane che si terranno nel 2017 in occasione dell’anniversario di Monteverdi, nato a Cremona nel 1567. La Giunta ne ha approvato nei giorni scorsi la costituzione. Il Comitato è partecipato, oltre che da Sindaco, Assessore e tecnici del Settore Cultura, Musei e City Branding, da: Virginia Villa e Paolo Bodini del Museo del Violino, Soprintendente Angela Cauzzi e Lisa Navach del teatro Ponchielli, Angela Romagnoli e Rodobaldo Ribaldi del Dipartimento di Musicologia dell’Università di Pavia, Andrea Cigni dell’Istituto Monteverdi, Angela Bellardi dell’Archivio di Stato e Polo Salvelli della Fondazione W. Stauffer, in qualità di uditore. E’ stata richiesta la partecipazione di Regione Lombardia, indispensabile per riconoscere alla ricorrenza l’importanza culturale ed evocativa per la Lombardia e per il paese. Lo scopo del Comitato è quello di focalizzare gli sforzi delle istituzioni per costruire il grande vento, promuovere rapporti di collaborazione e sinergia tra tutti gli attori del territorio, programmare e realizzare gli obiettivi comuni.Si è riunito per la seconda volta in Comune, alla presenza del Sindaco Gianluca Galimberti e dell’Assessore alla Città vivibile e Rigenerazione Urbana Barbara Manfredini, il Comitato per le Celebrazioni Monteverdiane che si terranno nel 2017 in occasione dell’anniversario di Monteverdi, nato a Cremona nel 1567. La Giunta ne ha approvato nei giorni scorsi la costituzione. Il Comitato è partecipato, oltre che da Sindaco, Assessore e tecnici del Settore Cultura, Musei e City Branding, da: Virginia Villa e Paolo Bodini del Museo del Violino, Soprintendente Angela Cauzzi e Lisa Navach del teatro Ponchielli, Angela Romagnoli e Rodobaldo Ribaldi del Dipartimento di Musicologia dell’Università di Pavia, Andrea Cigni dell’Istituto Monteverdi, Angela Bellardi dell’Archivio di Stato e Polo Salvelli della Fondazione W. Stauffer, in qualità di uditore. E’ stata richiesta la partecipazione di Regione Lombardia, indispensabile per riconoscere alla ricorrenza l’importanza culturale ed evocativa per la Lombardia e per il paese. Lo scopo del Comitato è quello di focalizzare gli sforzi delle istituzioni per costruire il grande vento, promuovere rapporti di collaborazione e sinergia tra tutti gli attori del territorio, programmare e realizzare gli obiettivi comuni.

22 Dicembre 2015

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000