il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIO LEGAPRO

Una Cremo opaca perde a Busto,
uno scivolone che fa male (1-0)

I grigiorossi sconfitti per uno a zero dalla Pro Patria ultima in classifica

Cremo, vietato steccarecon il fanalino Pro Patria

Una fase di gioco durante Pro Patria-Cremonese

  • BUSTO ARSIZIO (Varese) — Cartellino rosso alla Cremonese, che riesce nell’impresa di far vincere la prima partita alla Pro Patria, fanalino di coda con soli 3 punti in classifica. I grigiorossi incassano il gol dopo 50 secondi e non riescono a recuperare nei 95 minuti successivi, in cui per la verità costruiscono poco o nulla. Solo un tiro al 38’ del primo tempo e due o tre occasioni nel finale di gara, con gli avversari quasi tutti colpiti dai crampi. Un pericoloso passo indietro che ridimensiona notevolmente le ambizioni della società.

SERVIZI, FOTO E COMMENTI SULLA PROVINCIA DI DOMENICA 13 DICEMBRE

  • Partita finita risultato finale Pro Patria Cremonese 1-0
  • 90°+7' Secondo tempo finito
  • 90°+4' Carcuro (Aurora Pro Patria 1919) finisce in fuorigioco!
  • 90°+3' Guglielmotti (U.S. Cremonese) commette un fallo di mani.
  • 90°+2' Pisani (Aurora Pro Patria 1919) viene ammonito
  • 90°+2' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Pisani (Aurora Pro Patria 1919) su Pacilli (U.S. Cremonese)
  • Cinque minuti di recupero
  • 90°+1' Brighenti (U.S. Cremonese) effettua un tiro in porta che viene parato dal portiere avversario
  • 90°+1' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Carcuro (Aurora Pro Patria 1919) su Pacilli (U.S. Cremonese)
  • 90' Magnaghi (U.S. Cremonese) effettua un tiro in porta che viene parato dal portiere avversario
  • 89' Tiro in porta di Russo (U.S. Cremonese) che colpisce il legno
  • 87' Tiro fuori di Guglielmotti (U.S. Cremonese)
  • 85' Sostituzione nel Aurora Pro Patria 1919. Entra Degeri esce Filomeno
  • 82' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Pacilli (U.S. Cremonese) su Taino (Aurora Pro Patria 1919)
  • 81' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Pacilli (U.S. Cremonese) su Carcuro77' Sostituzione nel Aurora Pro Patria 1919.
  • 76' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Magnaghi (U.S. Cremonese) su Zaro (Aurora Pro Patria 1919)
  • 75' Taino (Aurora Pro Patria 1919) viene ammonito
  • 75' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Taino (Aurora Pro Patria 1919) su Pacilli (U.S. Cremonese)
  • 74' Tiro fuori di Magnaghi (U.S. Cremonese)
  • 73' Sostituzione nel Aurora Pro Patria 1919. Entra Carcuro esce D'Alessandro
  • 73' Sostituzione nel U.S. Cremonese. Entra Magnaghi esce Perpetuini
  • 71' Tiro fuori di Filomeno (Aurora Pro Patria 1919)
  • 70' U.S. Cremonese guadagna un calcio d'angolo alla destra del portiere.
  • 70' U.S. Cremonese guadagna un calcio d'angolo alla sinistra del portiere.
  • 64' U.S. Cremonese guadagna un calcio d'angolo alla destra del portiere.
  • 63' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Filomeno (Aurora Pro Patria 1919) su Russo (U.S. Cremonese)
  • 62' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Capua (Aurora Pro Patria 1919) su Brighenti (U.S. Cremonese)
  • 61' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Capua (Aurora Pro Patria 1919) su Crialese (U.S. Cremonese)
  • 59' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Perpetuini (U.S. Cremonese) su Capua (Aurora Pro Patria 1919)
  • 59' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Pisani (Aurora Pro Patria 1919) su Brighenti (U.S. Cremonese)
  • 58' Capua (Aurora Pro Patria 1919) effettua un tiro in porta che viene parato dal portiere avversario
  • 58' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Briganti (U.S. Cremonese) su Capua (Aurora Pro Patria 1919)
  • 57' Sostituzione nel U.S. Cremonese. Entra Guglielmotti esce Formiconi
  • 54' Capua (Aurora Pro Patria 1919) finisce in fuorigioco
  • 52' U.S. Cremonese guadagna un calcio d'angolo alla sinistra del portiere.
  • 48' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Bianchi (U.S. Cremonese) su D'Alessandro (Aurora Pro Patria 1919)
  • 48' Tiro fuori di Crialese (U.S. Cremonese)
  • 46'° L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Taino (Aurora Pro Patria 1919) su Pacilli (U.S. Cremonese)
  • Secondo tempo iniziato
  • 46' Sostituzione nel U.S. Cremonese. Entra Pacilli esce
  • 45' fine primo tempo Pro Patria - Cremonese 1-0
  • 44' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Crialese (U.S. Cremonese) su Capua (Aurora Pro Patria 1919)
  • 44' Filomeno (Aurora Pro Patria 1919) finisce in fuorigioco
  • 43' Perpetuini (U.S. Cremonese) viene ammonito
  • 43' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Perpetuini (U.S. Cremonese) su Capua (Aurora Pro Patria 1919)
  • 42' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Capua (Aurora Pro Patria 1919) su Perpetuini (U.S. Cremonese)
  • 40' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Russo (U.S. Cremonese) su Filomeno (Aurora Pro Patria 1919)
  • 40' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Filomeno (Aurora Pro Patria 1919) su Briganti (U.S. Cremonese)
  • 39' Bianchi (U.S. Cremonese) effettua un tiro in porta che viene parato dal portiere avversario
  • 39' U.S. Cremonese guadagna un calcio d'angolo alla sinistra del portiere.
  • 38' Marra (Aurora Pro Patria 1919) finisce in fuorigioco!
  • 35' Possenti (Aurora Pro Patria 1919) viene ammonito
  • 35' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Possenti (Aurora Pro Patria 1919) su Djiby (U.S. Cremonese)
  • 33' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Briganti (U.S. Cremonese) su Capua (Aurora Pro Patria 1919)
  • 26' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di D'Alessandro (Aurora Pro Patria 1919) su Bianchi (U.S. Cremonese)
  • 25' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Taino (Aurora Pro Patria 1919) su Formiconi (U.S. Cremonese)
  • 23' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Taino (Aurora Pro Patria 1919) su Djiby (U.S. Cremonese)
  • 22' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Capua (Aurora Pro Patria 1919) su Briganti (U.S. Cremonese)
  • 21' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di D'Alessandro (Aurora Pro Patria 1919) su Perpetuini (U.S. Cremonese)
  • 19' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Djiby (U.S. Cremonese) su Taino (Aurora Pro Patria 1919)
  • 16' U.S. Cremonese guadagna un calcio d'angolo alla destra del portiere.
  • 16' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Filomeno (Aurora Pro Patria 1919) su Formiconi (U.S. Cremonese)
  • 15' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Crialese (U.S. Cremonese) su Capua (Aurora Pro Patria 1919)
  • 14' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Filomeno (Aurora Pro Patria 1919) su Russo
  • 14' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Perpetuini (U.S. Cremonese) su Filomeno (Aurora Pro Patria 1919)
  • 13' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Formiconi (U.S. Cremonese) su Capua (Aurora Pro Patria 1919)
  • 10' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di D'Alessandro (Aurora Pro Patria 1919) su Crialese (U.S. Cremonese)
  • 10° Marra (Aurora Pro Patria 1919) effettua un tiro in porta che viene parato dal portiere avversario7' Capua (Aurora Pro
  • Patria 1919) finisce in fuorigioco!
  • 5' L'arbitro giudica irregolare l'intervento di Formiconi (U.S. Cremonese) su Taino (Aurora Pro Patria 1919)
  • 3' Aurora Pro Patria 1919 guadagna un calcio d'angolo alla sinistra del portiere.
  • 1' Gol di D'Alessandro (Aurora Pro Patria 1919) sull'importante assist di Filomeno
  • Partita iniziata

PRO PATRIA - CREMONESE (stadio Speroni, ore 15)

Pro Patria: La Gorga, Ferri, Zaro, Possenti, Jidayi, Pisani, Taino, D'Alessandro, Filomeno, Capua, Marra

A disp: Demalija, Manti, Degeri, Carcuro, Galli, Cavalieri, Vernocchi, Costa

All. Pala

Cremonese: Ravaglia, Russo, Zullo, Perpetuini, Briganti, Crialese, Formiconi, Bianchi, Brighenti, Maiorino, Djiby

A disp: Galli, Gambaretti, Marconi, Eguelfi, Guglielmotti, Gargiulo, Pacilli, Magnaghi, Forte

All. Pea

Arbitro: Diego Provesi di Treviglio


CREMONA — Fulvio Pea tiene fede alle sue abitudini e si appresta a cambiare ancora la formazione titolare che scenderà in campo contro la Pro Patria. Vuoi perché manca Rosso per squalifica, vuoi perché rientra Formiconi, ma soprattutto perché sul campo di Busto Arsizio si può ‘azzardare’ un undici più attrezzato per spingere in avanti.
«Posso dire — conferma Pea — solo che Formiconi ha recuperato e ha lavorato col gruppo».
Il problema dei grigiorossi è semplice quanto complicato allo stesso momento. Dopo le difficoltà evidenziate sabato scorso nel superare la barriera della Giana nella ripresa, come si potrà scavalcare il muro bustocco alzato da Pala?
«Abbiamo provato soluzioni diverse perché sappiamo che la Pro Patria sta cambiando. Nelle ultime quattro gare ha perso contro il Sudtirol solo alla fine. Il bello del calcio è che non ci sono risultati scontati, bisogna giocarsi la gara ogni volta e a volte i valori morali vincono sui valori tecnici. A volte gli episodi vincenti nascono lontano dalla porta».
La Pro Patria è un’anomalia del campionato. Chi la affrontava fino a un mese fa aveva tre punti praticamente garantiti.
«Una situazione che ho vissuto l’anno scorso a Monza quando nel ritorno avevo una squadra tutta nuova e giovane. Pala ha messo mano al gruppo e so che loro cercheranno la vittoria».
La Cremonese avrà tutto da perdere e questo potrebbe essere un altro problema: la vittoria rischia di passare come una cosa ‘normale’, altri risultati rischiano di amplificare qualche malumore.
«Lo sappiamo bene per cui in campo dovremo sfruttare le situazioni favorevoli».
Cercherete di mandare più giocatori all’attacco?
«Col nostro sistema di gioco, trovare in area due punte e un mediano sui cross è la normalità. Da questo punto di vista abbiamo sempre fatto bene. Forse ci manca qualche palla inattiva in più da sfruttare. La scorsa estate ci avevamo lavorato molto, ma strada facendo sono calate le occasioni sui calci piazzati. Resta un punto fermo il sistema difensivo che sintetizza lo spirito di squadra, mentre sta crescendo l’abilità nel palleggio».
Tatticamente nessun cambiamento?
«Dico solo che per questa gara ci sono giocatori più indicati di altri, in base ai vantaggi che può dare alla squadra. Quanto al modulo non credo di essere affezionato a un solo sistema, mi piace avere almeno un paio di idee ma bisogna avere giocatori in grado di rendere al meglio; se provando la variante rischio di mettere un giocatore fuori ruolo e dunque non lo metto in grado di rendere è inutile. E’ una questione di condizione ma anche di caratteristiche dei giocatori. In passato ho provato le varianti ma non hanno portato nulla di concreto. Però durante la settimana lavoriamo per fare convivere anche i giocatori con caratteristiche diverse».
Il mercato si avvicina.
«La società conosce la situazione e saprà muoversi bene come la scorsa estate».
In settimana un sostenitore, attraverso una lettera sul nostro giornale, ha ribattuto alla dichiarazione di Pea che in tv aveva dichiarato come il male di Cremona stesse nella critica eccessiva.
«La mia risposta nasce solo dal fatto che il compito di un allenatore è anche quello di tutelare e proteggere i propri giocatori difendendoli da chi al 7º minuto offende chi sbaglia un passaggio o impreca, sempre al 7º minuto, per un retro passaggio. Quindi la mia frase era rivolta solo a quella fetta di pubblico formata da spettatori, non certo al tifoso, perché se il primo affossa, offende e crea confusione, il tifoso incoraggia, sostiene e, nei momenti di difficoltà trascina, vestendosi da 12º uomo in campo. Figuriamoci se la mia frase era rivolta agli Ultras, a cui va il mio personale applauso, visto che non fanno mai mancare il loro apporto ai miei giocatori. La mia frase di sabato era figlia dell’impatto dato dalle emozioni forti avute dalla lettura del libro “Noi siamo i Cremonesi”. È stata per amore dei miei ragazzi, che vedo ogni giorno impegnarsi e sudare per questa maglia».
Come premesso la formazione di oggi potrebbe subire cambiamenti. Perpetuini dovrebbe tornare al centro al posto di Rosso; in mediana la scelta potrebbe cadere su un mediano di spinta come Formiconi o Djiby. Con questi presupposti, in attacco dovrebbe trovare spazio da subito Pasquale Maiorino.

13 Dicembre 2015

Commenti all'articolo

  • Mino

    2015/12/13 - 11:11

    Signor Arvedi, se fossi in Lei smetterei di dare soldi a questi scarponi, che una la fanno e due le sbagliano!

    Rispondi

  • Mino

    2015/12/13 - 08:08

    Redazione di " La Provincia ", siete come la Cremonese: necessitate di molto tempo per compiere il vostro lavro e, non e' detto che ci riusciate benissimo!?!

    Rispondi

  • Mino

    2015/12/13 - 07:07

    Dopo 15 giornate, la Cremo ha dimostrato di essere come il governo italiano di Renzi dopo oltre un anno e mezzo, di sinistra, ovviamente: opera e agisce, amministra e funziona TUTTO AL CONTRARIO!

    Rispondi

  • boschi

    2015/12/13 - 07:07

    Alla Cremonese più che nuovi giocatori servono nuovi dirigenti in grado di definire un progetto aziendale simile a quello di Vanoli e Pomì che hanno ampiamente dimostrato come, anche a Cremona, oggi (come ieri) si possano raggiungere livelli di eccellenza. Antonio

    Rispondi

  • Giorgio

    2015/12/12 - 17:05

    Ho visto la partita.... spettacolo indecoroso! Squadra senza gioco e allenatore nel pallone!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000