il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Zaist, trovata una gabbia per catturare scoiattoli

Zaist, trovata una gabbia per catturare scoiattoli
CREMONA - Durante i loro periodici controlli le guardie ecologiche volontarie del Comune hanno individuato al quartiere Zaist una trappola di fabbricazione artigianale. Le dimensioni della stessa, il collocamento ai piedi di una quercia e soprattutto l’innesco con gherigli fanno ritenere che lo scopo fosse la cattura di scoiattoli. La gabbia è stata prelevata e consegnata al Servizio Ambiente.
Anche questo è frutto dell’intensificazione dei servizi nei quartieri cittadini e nelle aree del Parco locale di interesse sovracomunale del Po e del Morbasco delle guardie ecologiche volontarie (GEV) con compiti di vigilanza ambientale svolta in collaborazione con i presidenti di quartiere e gli agenti della Polizia Locale. Si tratta di una precisa disposizione dell’assessore alla Polizia locale e alle Politiche ambientali Francesco Bordi. Questa sinergia sta portando risultati positivi sul fronte della tutela ambientale e della sicurezza del territorio.

Indagini sulle razzie di anatre e germani. Infine gli agenti del Nucleo Ambientale della Polizia Locale, a seguito della segnalazioni delle GEV dell’avvenuta cattura di anatre e germani nel Morbasco, stanno proseguendo le indagini per individuare i responsabili ed impedire, attraverso una vigilanza attenta, nuovi possibili atti di bracconaggio.
Segnalazioni. Lo Sportello Emergenza Ambientali (0372 407 667 528) del Settore Ambiente è sempre a disposizione dei cittadini per ricevere segnalazioni e fornire informazioni.

13 Febbraio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000